Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO di martedi 29 e mercoledi 30: le aree più colpite

Un fronte freddo farà cambiare il tempo sull'Italia tra martedi 29 e mercoledi 30 ottobre.

In primo piano - 28 Ottobre 2019, ore 09.30

Dopo il tempo splendido dell'ultimo week-end, la situazione tenderà progressivamente a cambiare nei prossimi giorni sul nostro Paese. L'autunno è stufo di assumere le sembianze di una tarda estate e si darà da fare per recuperare il tempo perduto. 

Si comincerà con un fronte freddo che attraverserà l'Italia tra martedi 29 e mercoledi 30 ottobre, per poi attardarsi al meridione nella giornata di giovedi 31; oltre a dispensare piogge su gran parte d'Italia, l'elemento perturbato riporterà finalmente le temperature nei ranghi stagionali. 

La prima mappa mostra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nell'arco di tutta la giornata di martedi 29 ottobre secondo il modello europeo: 

Dalla mappa si evince che martedi potrebbe piovere, anche se non in maniera intensa, su gran parte del nord e sull'alta Toscana. In particolare le piogge saranno maggiormente probabili su Alpi, Prealpi, Liguria centro-orientale, basso Veneto, Emilia Romagna ed alta Toscana. 

Qualche pioviggine potrebbe arrivare anche sulla Sardegna nord-occidentale unitamente a piovaschi locali sulla Sicilia. Su tutte le altre regioni il tempo sarà asciutto e in parte anche soleggiato. 

Nella giornata di mercoledi 30 ottobre il fronte freddo dovrebbe posizionarsi all'altezza delle regioni centrali; ecco la sommatoria delle precipitazioni per la giornata in parola sempre secondo il modello europeo. 

Da segnalare la possibilità di rovesci piuttosto intensi tra la Toscana e il Lazio. Rovesci anche sulle Marche e in Abruzzo. Piogge a tratti, ma di intensità non rilevante, saranno possibili al nord, che risentirà già delle correnti più fredde in ingresso da nord-est. 

Piovaschi infine cadranno anche sulle due Isole Maggiori, ma senza originare accumuli importanti. Su tutte le altre regioni tempo asciutto. 

Da segnalare il calo delle temperature al nord e in tendenza anche al centro sotto i colpi di venti nord-orientali in progressivo rinforzo. Temperature ancora miti invece sul resto d'Italia. 

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum