Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO di martedi 15 ottobre: ecco le aree maggiormente colpite dalle piogge

Il settore di nord-ovest e l'alta Toscana saranno le regioni meggiormente colpite dalle piogge.

In primo piano - 13 Ottobre 2019, ore 10.05

Dopo un lungo periodo dominato dal sole, sull'Italia arriverà la prima perturbazione autunnale che porterà un cospicuo carico di pioggia. Le regioni maggiormente interessate dai fenomeni, stante la direttrice sud-occidentale delle correnti, saranno quelle settentrionali e del medio-alto Tirreno.

In questa sede cercheremo di capire quali zone d'Italia riceveranno più pioggia in seno al sistema frontale suddetto nella giornata di martedi 15 ottobre.

Iniziamo con il settore di nord-ovest e l'alta Toscana. Questi sono gli accumuli previsti per l'intera giornata di martedi 15 ottobre secondo il modello europeo:

Il modello individua due aree potenzialmente a rischio piogge molto intense: il Biellese, l'alto Novarese la Val Sesia e il Verbano dove le cumulate piovose potrebbero superare i 100mm nell'arco della giornata. Stessa cosa per il Genovesato e l'Appennino Ligure di Levante.

Al contorno avremo tra i 40 e i 60mm sulla fascia prealpina piemontese e lombarda, circa 60-80mm sulla Riviera di Levante, 60mm sull'alta Toscana, 30-35mm sulla riviera di Ponente. Sulle pianure le piogge saranno meno abbondanti, attorno a 20-25mm nell'Alessandrino, 30-35mm nel Milanese, 40-45mm nel Novarese e medio-alto Torinese.

In parziale ombra pluviometrica il Cuneese, il basso Torinese e il Pavese con piogge nel complesso scarse.

La seconda area che riceverà piogge abbastanza intense sarà il medio versante Tirrenico:

Le cumulate di pioggia non saranno paragonabili al settore di nord-ovest, ma comunque degne di menzione.

30-35mm nella zona dell'Argentario, 35mm nel Grossetano, 30-35mm tra Cecina e Livorno, altrove avremo piogge sempre presenti, ma meno abbondanti.

Da menzionare anche il settore nord-orientale italiano:

Circa 40-50mm sono attesi tra Bresciano e Bergamasco, 35-40mm tra Veronese e Vicentino. Altrove precipitazioni più deboli, attorno a 20-30mm sui rilievi.

Il settore nord-orientale avrà comunque il massimo della fenomenologia tra la notte e la mattinata di mercoledi 16 ottobre.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum