Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo di martedì e mercoledì: seguiamolo passo passo

Pioggia protagonista su diverse regioni d'Italia, martedì soprattutto su centrali tirreniche e Sardegna, ma con coinvolgimento alterno anche del nord, mercoledì soprattutto su Emilia, Romagna, Marche, regioni del medio e basso Tirreno e Sardegna.

In primo piano - 3 Settembre 2012, ore 10.23

 Quando un vortice come quello che ha messo radici sui nostri mari, non sa dove andare il maltempo diventa protagonista assoluto delle nostre giornate e concede solo brevi e precarie fasi di tregua. Nel corso dei prossimi giorni l'azione destabilizzante di Christine III, unitamente ad una sua trasformazione fisica interna che pare propensa a sfoggiare anche caratteristiche tropicali, favorirà il ripetersi di fenomeni piovosi che interesseranno gran parte delle nostre regioni.

Seguendo passo passo gli sfarfallamenti del vortice notiamo che il suo raggio d'azione si concentrerà in modo particolare su alcune zone d'Italia, vediamo quali.

Martedì 4 settembre: il vortice pone il suo minimo poco ad est della Sardegna. Al mattino interessate da piogge moderate ma diffuse Piemonte, bassa Valle d'Aosta e gran parte della valle Padana, soprattutto i settori centrali. Possibili temporali invece su Sardegna, Lazio e bassa Toscana. Nel pomeriggio spunti temporaleschi in sviluppo lungo l'arco alpino, in Sardegna, su quesi tutti il centro e in Campania. In particolare, su quest'ultima regione, Lazio e bassa Toscana, avremo fenomeni anche abbondanti.

Mercoledì 5 settembre:  il minimo di pressione si avvicina alle coste meridionali della Toscana. I fenomeni più rilevanti, intesi come rovesci e temporali, andranno a concentrarsi soprattutto su bassa Toscana, Lazio e Campania. Fenomeni frequenti e piuttosto diffusi, ma complessivamente meno abbondanti, su est Emilia, Romagna, Marche e Sardegna poi, dal pomeriggio, anche su Abruzzo, Molise, Foggiano e Cosentino tirrenico.

Sempre nel pomeriggio isolati focolai temporaleschi in sviluppo anche lungo l'arco alpino, mentre rovesci sparsi interesseranno la Sicilia occidentale, in particolare Palermitano e Trapanese.

Venti di burrasca sui nostri mari di ponente, con particolari criticità soprattutto al largo sul Canale di Sardegna e sul medio e basso Tirreno.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum