Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO di DOMENICA nel dettaglio

Salgono le quotazioni per una domenica instabile, a tratti anche perturbata sulla nostra Penisola. Vi sono però ancora dubbi sulla reale localizzazione delle precipitazioni. Facciamo un confronto tra le mappe...

In primo piano - 11 Aprile 2019, ore 09.50

Non sarà una domenica formidabile dal punto di vista atmosferico in Italia. In alcune regioni la pioggia potrebbe cadere con forza; in altre farà addirittura freddo, con la neve ad imbiancare settori montuosi non troppo elevati. 

La colpa? Di un nucleo freddo di matrice continentale che entrerà nel Mediterraneo dalla Valle del Rodano. Il suddetto nucleo porterà temperature a 5000 metri fino a -28°; l'impatto con le acque più calde del nostro mare darà luogo a rovesci e temporali in marcia da nord a sud. 

Quali saranno le regioni maggiormente colpite dai fenomeni? Come già anticipato, non c'è ancora una perfetta collimazione tra le mappe. Noi analizzeremo le mappe precipitative ricavate dai tre modelli più performanti della rete, ovvero il modello europeo, americano e canadese. 

Ecco dove si concentreranno maggiormente le piogge nell'arco di tutta la giornata di domenica 14 aprile secondo il modello europeo: 

L'elaborato nostrano mostra i picchi di pioggia maggiori sulla Liguria centrale e tra l'alto Piemonte e la Lombardia occidentale. Rovesci saranno presenti anche sul resto d'Italia, in modo particolare lungo l'Appennino centrale e tra il Cilento e la Calabria Tirrenica. 

Al nord-ovest interverranno nevicate anche a bassa quota stante il calo termico indotto sia dalle precipitazioni, sia dall'intervento del nocciolo freddo sopra menzionato. 

Ecco dove si concentreranno maggiormente le piogge nell'arco della giornata di domenica 14 aprile secondo il modello americano: 

Secondo l'elaborato di oltre oceano, i picchi maggiori di pioggia saranno situati tra la Lombardia, l'Emilia Romagna, il Veneto e l'Appennino settentrionale. Resterebbero un po' al margine il Piemonte occidentale e la Val d'Aosta. Sempre secondo il modello americano, le piogge risulterebbero meno frequenti sulla Sardegna e sulla Sicilia. 

Infine, ecco dove si concentreranno i picchi maggiori di pioggia nell'arco dell'intera giornata festiva secondo il modello canadese: 

Secondo questo elaborato, Piemonte e Lombardia saranno le regioni piu colpite dalle precipitazioni; più marginale l'interessamento della Liguria. 

Rovesci anche nelle zone interne del centro e tra il Molise e la Puglia; meno frequenti le piogge sulle due Isole Maggiori ed estremo sud. 

IL NOSTRO PARERE: visti i precedenti, riteniamo maggiormente credibile la tesi del modello europeo, ovvero con un maggiore interessamento del nord-ovest, Liguria e Lombardia in primis. Faremo comunque il punto della situazione di volta in volta sulla base dei riscontri modellistici che verranno; continuate pertanto a seguirci!

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località; www.meteolive.it

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum