Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO di domenica 13 maggio (Tutte le mappe)

Il fronte in transito domenica lascerà in eredità una goccia fredda che, stante l'emissione del modello americano, dovrebbe attardarsi soprattutto al centro e al sud.

In primo piano - 9 Maggio 2018, ore 10.10

Una saccatura in arrivo domenica 13 dalla Francia ospiterà un esteso ed attivo fronte freddo, in transito nel corso della giornata tra nord e centro Italia, con conseguente passaggio di rovesci e temporali diffusi da ovest ad est.

Da notare come i fenomeni siano estesi addirittura dal Mar di Norvegia, sino a Olanda, Belgio, Francia orientale, Svizzera, Germania, Italia, insomma un fronte di quelli importanti.

Lungo il bordo meridionale della saccatura che ospiterà la perturbazione, almeno secondo la versione del modello americano, andrà ad isolarsi una goccia fredda in quota (piccolo vortice freddo) che andrà a rinnovare le condizioni di marcata instabilità anche nella giornata di lunedì 14 maggio, estendendole alle nostre regioni meridionali.

Veri e propri nubifragi sono previsti dal modello americano proprio per lunedì 14 su diverse zone del centro Italia, a causa della formazione di grossi ammassi temporaleschi.

Il nord invece uscirebbe dalla fase instabile, rimanendo ai margini della goccia, e sperimentando già da lunedì condizioni di tempo migliore, cioè caratterizzato da ampie schiarite.

Il modello europeo vede la saccatura affondare in maniera molto più decisa sull'Italia tra domenica 13 e martedì 15, portando maltempo diffuso.
Anche il modello canadese non è lontano da questa ipotesi maggiormente votata al maltempo.
Chi avrà ragione? Probabilmente la verità starà nel mezzo.
In ogni caso prepariamoci ad una fase spiccatamente instabile e fresca, sia pure con temperature non molto distanti dalla media del periodo.

Nella terza mappa si nota la goccia fredda (contrassegnata dalla lettera g) insistere al centro e al sud per gran parte della giornata di lunedì 14 ma con riflessi anche nelle 24 ore successive.

Dietro alla figura depressionaria si affaccia un nuovo fronte dalla mappa qui a fianco; in realtà il suo ingresso potrebbe essere vanificato da una parziale e temporanea rimonta dell'alta pressione, prevista entro mercoledì 16.

Seguite comunque gli aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.42: A15 Parma-La Spezia

coda rallentamento

Code per 1 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Parma Ovest (Km. 5,2) e Alla..…

h 22.29: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Trani (Km. 638,1) e Molfetta (Km. 652,4) in direzione Bari dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum