Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Lazio nuovamente nel "mirino" dei temporali

Un intenso nucleo temporalesco originatosi in mare aperto manterrà elevato il rischio di pioggia sulla regione per tutto il giorno.

In primo piano - 21 Ottobre 2005, ore 10.11

Che per il Lazio anche oggi sarebbe stata una giornata di passione dal punto di vista meteorologico lo si era capito sin dalle prime ore dell'alba, quando i primi forti temporali si sono abbattuti su alcuni tratti della costa replicando i disagi già registrati ieri. La causa è tutta di un intenso nucleo temporalesco che si è generato sul Tirreno centrale e che lentamente si sposta verso est-nord-est. Attualmente su tutta la regione incombe una densa coltre di nubi con dei rovesci alternati a pause più asciutte, mentre sui litorali soffia un vento teso di Scirocco. Nelle prossime ore tuttavia rimarrà alto il rischio di acquazzoni e temporali che allenteranno la presa solamente in tarda serata. Pertanto sono da mettere in conto nuovi disagi, qualche allagamento e traffico in tilt sulle principali vie di comunicazione della Capitale. Non si escludono nemmeno nuovi ritardi all'aeroporto di Fiumicino, notoriamente afflitto da problemi di drenaggio dell'acqua. Tutto il complesso sorge infatti su un'area in precedenza paludosa e bonificata.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum