Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

il GUASTO di inizio settimana prossima secondo il MODELLO EUROPEO

Giro di vite questa mattina da parte dell'elaborazione nostrana sul peggioramento di inizio settimana prossima in Italia. Vediamo le tappe salienti...

In primo piano - 31 Maggio 2017, ore 09.25

Il solleone di fine maggio/inizio giugno continuerà sull'Italia fino alla giornata di domenica 4 giugno. Ci saranno alcuni temporali sui rilievi ed occasionalmente sulle pianure del nord nel pomeriggio-sera, ma complessivamente l'alta pressione (seppure indebolita) sarà ancora in grado di mantenere il bel tempo sulla maggior parte del territorio nazionale.

Le cose potrebbero cambiare all'inizio della settimana prossima; la scadenza previsionale non è immediata, tuttavia le elaborazioni mettono in luce un peggioramento che dalle regioni settentrionali si trasferirà verso il centro e poi il meridione, con annesso calo delle temperature.

Il modello europeo questa mattina rincara la dose, dopo il parziale scetticismo dei giorni scorsi. La prima mappa, valida per lunedì 5 giugno, mostra un impulso temporalesco adagiato sulle regioni settentrionali.

Da notare il ritiro dell'alta pressione verso lidi più occidentali e meridionali, per fare spazio all'instabilità sopra menzionata. In questo frangente, il settentrione e parte del centro (quantomeno la Toscana) verrebbero colpiti da temporali di discreta fattura con associato calo delle temperature.

L'evoluzione del nocciolo instabile verso sud est sarà lenta. Nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 giugno (seconda mappa), l'instabilità si sarà ormai estesa a gran parte del centro, sotto l'egida di un minimo barico centrato sul Mar Ligure.

Il meridione resterà ancora in attesa, ma i primi temporali inizieranno a manifestarsi ad iniziare dalla Campania, in estensione a tutto il meridione peninsulare nella giornata seguente.

 

La terza tappa del peggioramento si materializzerà nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 giugno, come mostra la terza mappa.

Al nord e sull'alto Tirreno il tempo migliorerà stante l'orientamento delle correnti dai quadranti settentrionali.

Piogge e temporali punteranno verso il medio-basso Adriatico e il meridione peninsulare, dove i fenomeni potrebbero presentare anche intensità notevole.

Le temperature faranno un bel dietro front rispetto agli esuberi attuali, portandosi su valori freschi specie sotto i fenomeni più intensi.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.59: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente

Incidente a 3,582 km prima di Svincolo Scilla (Km. 423,3) in direzione Svincolo A2 Raccordo di Re..…

h 18.59: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Recco (Km. 22,8) e Allacciamento A7 Mi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum