Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il "guastino" di domenica al nord, solo le Alpi sotto il tiro di qualche temporale

Fenomeni possibili segnatamente nelle ore pomeridiane e serali. Stante il modesto affondo dell'asse di saccatura, è bassa la probabilità che i fenomeni sconfinino significativamente anche verso la pianura Padana.

In primo piano - 9 Settembre 2011, ore 10.48

 Le perturbazioni in questo avvio del mese di settembre sembra siano diventate allergiche al Mediterraneo. Forse perchè l'unica che è riuscita a penetrare la scorsa settimana ha già buttato tutta l'acqua del mese e ora settembre vive di rendita. 

Fatto sta che tra domenica e lunedì quel che rimane di una saccatura nord-atlantica si porterà al cospetto dei versanti nord-alpini, salvo poi proseguire verso levante senza impostare alcuna manovra di affondo verso il Mare Nostrum.

Ne deriva che il guastino in questione sarà prerogativa essenzialmente delle zone alpine e prealpine. Certo anche su pianura Padana, Liguria e Romagna si avranno annuvolamenti di passaggio ma su queste zone il rischio di precipitazioni risulterà più modesto.

La fenomenologia lungo le Alpi prenderà il via al pomeriggio, significando che in amttinata si avrà alternanza di nubi e spazi soleggiati ma in un contesto asciutto. Vento da sud in rinforzo in quota. Tra il pomeriggio e la sera ecco poi subentrare la banda dei rovesci, irregolare, con movimento da ovest verso est e con prevalente interessamento dei settori confinali posti lungo la cresta spartiacque.

A seguire rotazione del vento dai quadranti nord-occidentali, subentro di aria più asciutta con attenuazione delle piogge e moderato calo delle temperature. E anche le Alpi da lunedì tornaranno a sorridere al sole placido di settembre.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum