Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il flusso perturbato atlantico più che le depressioni portano la NEVE sulle Alpi

Per chi aspetta la neve nel mondo alpino, gli affondi depressionari non sempre sono garanzia di fioccate importanti.

In primo piano - 17 Dicembre 2013, ore 11.38

Quando il trenino delle perturbazioni atlantiche visitava in serie le Alpi, le nevicate erano più abbondanti. Lo abbiamo detto più volte. Il flusso perturbato atlantico si è alzato di latitudine e ci raggiunge con sempre maggiore fatica. Quando lo fa però le nevicate risultano importanti quasi ovunque, tranne sui versanti più orientali delle Alpi Marittime, Cozie e Graie, che hanno preferibilmente bisogno di una depressione per ricevere afflussi umidi di rilievo, grazie al richiamo sciroccale.

Per il resto il sud delle Alpi necessita dell'Atlantico e delle sue corpose perturbazioni per riempirsi di neve.
Al nord delle Alpi e alle zone di confine va meglio con le correnti da nord-ovest o da nord, ma anche con l'ovest sparato, a noi sono necessarie ondulazioni di un certo peso della corrente a getto che regalino anche richiami umidi da sud, altrimenti la neve non arriva. 

E' chiaro che questo tipo di tempo sul resto d'Italia non è infatti foriero di freddo e neve, salvo su parte della Valpadana, se ne sussistono le condizioni (precedenti condizioni favoniche che abbiano costruito un cuscino freddo, termiche al limite ma con fronte freddo attivo che rovesci al suolo aria fredda e via dicendo). 

Anche per gli Appennini, intendiamoci, esistono nevicate da addolcimento, o nevicate da fronte freddo, ma per loro basta anche una depressione originatasi in seguito ad un'irruzione fredda per fare il pieno di neve. Naturalmente dipenderà dalla sua localizzazione stabilire chi riceverà nevicate e chi ne resterà a secco, ma qualcuno di sicuro riceverà.

Per le Alpi invece, eccezion fatta per le zone citate sopra, relative all'arco alpino piemontese, il minimo depressionario basso, una consuetudine degli ultimi anni, ha limitato le nevicate invernali a modeste spruzzate, specie nelle vallate più a nord, troppo lontane dal minimo per ricevere anche un minimo apporto.

Solo una depressione profonda e spostata a ridosso della Valpadana avrebbe l'effetto di far nevicare in modo convincente, senza limitare i fenomeni alla fascia prealpina.

Botte piena e moglie ubriaca solo difficili da ottenere, in altre parole neve e freddo non potranno mai investire tutto il territorio dalle Alpi alla Sicilia. L'inverno dovrà necessariamente scontentare qualcuno, perchè i fronti che portano neve al nord, molto spesso (anche se non sempre) regalano mitezza e pioggia sul resto del Paese, mentre il freddo secco al nord può corrispondere ad un tempo altrettanto freddo ma nevoso su parte del centro-sud.

L'Italia è lunga: ciascuno dalla sua regione domanda egoisticamente l'inverno che gli fa più comodo; spesso il tempo italico, fatto di tanto anticiclone e pochi momenti perturbati (talvolta purtroppo anche drammatici) non li accontenterà, saremo noi a doverci accontentare, senza diventare troppo esigenti.

La neve insomma, se non dovesse arrivare, si farà con i cannoni...

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.11: SS36 Del Lago Di Como E Dello Spluga

incidente

Incidente a 699 m prima di Incrocio Carate Brianza (Km. 22,3) in entrambe le direzioni…

h 09.11: SS115 Sud Occidentale Sicula

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 4,269 km prima di Incrocio Porto Empedocle - SS115t..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum