Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il dust devil in spiaggia

Il diavoletto di polvere arriva quando meno te l'aspetti.

In primo piano - 31 Maggio 2013, ore 15.48

Prendete una giornata molto calda, senza un alito di vento, senza alcuna brezza. Un sole molto forte picchia sulla vostra località di mare e voi decidete di andare in spiaggia.

La sabbia è rovente, non riuscite a camminare senza sandaletti. Vi mettete al riparo sotto l'ombrellone. Passano le ore. Sono le 13.30, il sole non dà tregua: d'improvviso dalla sabbia si originano correnti ascensionali alte anche solo due metri che cominciano ad invorticarsi fino a prendere velocità e a travolgere una fila di ombrelloni, sdraio, asciugamani, lettini.

La gente assiste sconcertata allo spettacolo che in genere dura pochi secondi, senza riuscire a spiegarsi l'evento perchè tutto è tranquillo. Tutto è dovuto ai diavoletti di polvere che trovano la loro energia proprio nel surriscaldamento del suolo in mancanza assoluta di vento nelle ore centrali del giorno: 12-14.

Anche una leggera brezza impedisce la formazione di questi "dust devil" che possono risultare pericolosi anche se agiscono in spazi ristrettissimi.

Frequentissimi nelle zone desertiche, ma talora riscontrati anche sulle spiagge del Mediterraneo. Quando andate in spiaggia con un gran caldo da oggi assicuratevi che ci sia almeno una leggera bava di vento...
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.33: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Chiavari (Km. 38,3) e Allacciamento A7..…

h 17.32: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Genova Ovest (Km. 132,8) in direzione Genova dalle 17:..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum