Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il commento di Guido Guidi al blocco della GLACIAZIONE da parte della CO2: "viva la CO2"

Riportiamo il commento del meteorologo Guido Guidi dopo il cominicato stampa del Centro Nazionale delle Ricerche, pubblicato su www.climatemonitor.it

In primo piano - 10 Giugno 2015, ore 10.47

Nota di redazione
Il CNR ci ha comunicato che la CO2 prolungherebbe la fase interglaciale attuale frenando o annullando l'inizio di una nuova glaciazione e ci ha segnalato che tutto questo deriverebbe non da attività antropiche recenti ma addirittura da quelle di milioni di anni fa, quando sulla Terra abitavano ben poche persone.
Qui il comunicato:
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/cnr-la-co2-sta-ritardando-la-nuova-glaciazione-/50252/
Ecco il commento di Guidi
Immaginate sette miliardi di persone su di un pianeta con circa 10°C in meno di temperatura media e con ghiacci perenni su buona parte delle medie latitudini, dove incidentalmente oggi si vive per lo più.

Poi immaginate l’Italia con i ghiacciai alpini estesi fino a pochi chilometri dal Po e quelli appenninici che tornano a formarsi. Affari d’oro per l’industria turistica invernale o ecatombe? Propenderei per la seconda.

Questo sarebbe, anzi, sarà, lo scenario della prossima glaciazione. Non è dato sapere quando, ma in termini geologici non dovrebbe mancare molto, al massimo qualche migliaio di anni.

Sicché, l’Olocene poteva essere terminato da un pezzo, ma quattro gatti faticosamente passati dall’essere cacciatori-raccoglitori ad essere coltivatori (stima della popolazione mondiale 10.000 anni fa da 1 a 10mln), avrebbero iniziato la modifica dei cicli glaciali.

Per dare un’idea delle forze in gioco, le oscillazioni della temperatura media del pianeta tra periodi glaciali e interglaciali è in doppia cifra; quello che si presume essere il contributo umano all’innalzamento di questa media è in cifra singola, ma decimale.
 
Sarà, ma i conti non tornano. Comunque, c’è da sperare che sia vero, altrimenti si risolverebbe in un baleno il problema demografico.
 


Autore : Report di Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum