Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il centro-sud pronto ad entrare nel calderone? Nord a rischio temporali anche la prossima settimana?

L'esperto risponde...

In primo piano - 1 Luglio 2004, ore 10.32

I lettori domandano, noi rispondiamo... -Farà ancora molto caldo con un tasso di umidità elevato nei prossimi giorni? GROSSO: dopo un lieve calo delle temperature atteso tra oggi e domani, nel fine settimana i valori tenderanno nuovamente a salire, soprattutto al centro-sud ma anche nelle grandi città del nord. -L'anticiclone africano entrerà in scena con prepotenza? GROSSO: diciamo che l'ondulazione delle correnti e la discesa di aria fresca su Spagna e Francia porterà di sponda ad una temporanea rimonta dell'anticiclone africano proprio sull'Italia nel fine settimana e per il centro-sud anche nei primi giorni della prossima. Il nord invece dovrebbe essere raggiunto dalla coda dei corpi nuvolosi legato alla saccatura succitata e risentire di qualche ulteriore episodio temporalesco. -Sull'estate ci sono previsioni contrastanti: c'è chi vede ancora luglio ed agosto temporaleschi, chi vede un breve periodo torrido e poi temporali, cosa deve pensare la gente della strada?+ GROSSO: non deve affatto fidarsi delle previsioni stagionali ma seguire passo dopo passo l'evoluzione del tempo per un intervallo di circa 7-10 giorni, oltre si possono fare supposizioni e come tali vanno considerate. Come assistiamo ormai ad una dose eccessiva di calcio parlato, così sta accadendo nel tempo. Siccome sull'Italia succede ben poco a livello di fenomeni intensi, si spendono fiumi di parole per raccontare cosa succederà fra 3 mesi... -Potrà aggravarsi la situazione di potenziale siccità su alcune regioni del nord? GROSSO: difficile che luglio possa mettere le cose a posto, ci vorrebbero almeno un paio di perturbazioni piovose ben organizzate ed estese, cosa assai poco probabili, comunque i temporali possono dare una mano, specie se ripetuti. -Si fa un gran parlare della temperatura cittadina presa come campione statistico, cosa che avrebbe falsato i dati sul riscaldamento globale. GROSSO: ma certamente, il problema è stato sollevato dagli americani. Hanno dismesso molte stazioni rurali e il risultato è che ci ritroviamo con valori decisamente falsati in eccesso perchè per quel valore di campagna è stato sostituito dal valore cittadino, anzichè essere affiancato. Non dobbiamo però dimenticare che milioni di persone vivono e lavorano direttamente in città ed è giusto fornire quel valore, pur condizionato dal cemento, perchè danno concretamente l'idea di quanto si possa soffrire il caldo e di quanto potrà ancora peggiorare la situazione se si investirà costantemente nel cemento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.51: A4 Torino-Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Nodo di Pero e All..…

h 13.51: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Ovest Di Milano (Km. 6) e Barriera Di M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum