Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il calo del limite delle nevicate al nord tra lunedì sera e martedì

Il maltempo favorirà l'introduzione e il rovesciamento di aria fredda sul settentrione con esiti nevosi a quote basse.

In primo piano - 3 Marzo 2012, ore 09.07

Nella notte su martedì sono attese nevicate sino a quote collinari un po' su tutto il settentrione, ma i fenomeni più intensi ed importanti andranno concentrandosi sul versante padano dell'Appennino ligure e sul settore emiliano, mentre sul settore alpino diminuirà l'apporto di aria umida, a causa della rotazione delle correnti dai quadranti orientali.

Martedì mattina la neve potrebbe cadere sino a 300m sui versanti padani dell'Appennino ligure e alla stessa quota sul settore emiliano. Chiaro che in questo contesto non si escludono fiocchi di neve anche su Cuneo, Alessandria, Pavese, gran parte delle città emiliane, ma con fenomeni sempre più deboli con il passare delle ore.

Sulle Alpi invece la fenomenologia dovrebbe cessare rapidamente già dall'alba.

Dopo una gelata, attesa nella notte su mercoledì, l'episodio sarà putroppo seguito da un repentino rialzo delle temperature nei giorni successivi, tale da vanificare l'apporto nevoso in tempi rapidi.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum