Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I vari tipi di NEVICATA

Le caratteristiche delle principali nevicate.

In primo piano - 18 Marzo 2008, ore 09.40

La neve non cade sempre allo stesso modo con quei bei fiocconi larghi ai quali siamo sempre stati abituati ad immaginarla. Come si forma la neve? La neve si forma nell'aria per il congelamento di gocce d'acqua sopraffuse a temperature comprese generalmente tra -12° e -16°. Si formano quindi cristalli di neve di diversa forma e diversa grandezza, variabili con la temperatura e la pressione di saturazione del vapore. In realtà esistono molti tipi di precipitazione nevosa che cerchiamo di semplificarvi in questo piccolo schema: C'è la NEVE TONDA o granulosa friabile: precipitazione di granelli di ghiaccio, bianchi ed opachi. Questi granelli sono sferici o conici con diamentro compreso tra 2 e 5 mm. Quando raggiungono il suolo rimbalzano e si rompono; si possono schiacciare; si verificano a temperature prossime allo zero. Appaiono nei rovesci, misti a fiocchi di neve o a pioggia; i granelli si formano da cristalli di ghiaccio sui quali le gocce aderiscono congelando. C'è il NEVISCHIO o neve granulosa fine: piccoli granuli di ghiaccio bianchi ed opachi; diametro inferiore al millimetro. Cadono in piccole quantità da uno strato o dalla nebbia, non rimbalzano e non si rompono. Non esistono rovesci di nevischio. C'è la GRAGNOLA: composta da granuli di ghiaccio trasparenti o translucidi, di forma prevalentemente sferica, rimbalzano al suolo e derivano da gocce di pioggia congelate, fiocchi di neve quasi fusa ricongelata. C'è la NEVICATA A FIOCCHI DENTRITICI: fiocchi esagonali con diramazione a settori, oppure con piastre sull'estremità o addirittura felciforme; può essere più o meno grande a seconda delle condizioni di temperatura, è comunque il cristallo di neve più classico che siamo abituati a vedere durante le nevicate alle nostre latitudini. C'è la NEVICATA A COLONNE o AGHI: si verifica in genere quando fa molto freddo, cadono cristalli prismatici corti, pieni o cavi, aghiformi o a piastre esagonali. E' tipica soprattutto delle bufere di neve in alta quota.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.41: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

h 06.34: A4 Venezia-Trieste

blocco coda

Code causa tratto chiuso nel tratto compreso tra Svincolo Palmanova (Km. 487,6) e Svincolo S. Giorg..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum