Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I fiocchi del mini-blizzard: dove?

Dove potrebbe nevicare stanotte in Valpadana?

In primo piano - 9 Febbraio 2012, ore 11.43

Gli effetti di un blizzard negli States.
Il Blizzard non è altro che una intensa bufera sia di neve che cade dal cielo, sia sollevata dal suolo eventualmente già innevato dal vento stesso. Negli episodi più forti sembra di trovarsi davvero a quote altissime sulle Alpi e la ventilazione rende il freddo spesso insopportabile.

In generale durante un Blizzard i fiocchi di neve si presentano di piccole dimensioni, leggeri ed estremamente asciutti, tant'è che posandosi su una qualsiasi superficie faticano a sciogliersi anche se la temperatura effettiva dell'aria oscilla poco al di sopra degli 0°C. Di conseguenza è il vento a "modellare" la precipitazione; durante le raffiche più forti i fiocchi vengono indirizzati ovunque, dando quasi l'impressione di risalire verso il cielo, piuttosto che di guadagnare terra.

E' quindi evidente che le zone più esposte alle correnti d'aria e che si trovano a ridosso di un ostacolo avranno gli accumuli nevosi maggiori nel corso della precipitazione. 
Al nord quando le correnti in ingresso da est prendono una piega più sud-orientale, le nevicate impattano maggiormente a ridosso della fascia prealpina. Zone come Biellese, Verbano, Varesotto, Comasco, Bergamasco accumulano diversi centimetri

Altre volte però le correnti di Bora entrano in Pianura Padana con una più marcata componente da NE, allora in tal caso sono le zone a ridosso dell'Appennino (Pavia, Reggio Emilia, Parma, Modena, etc) a godere di maggiori accumuli nevosi, che diminuiscono progressivamente avvicinandosi alla medio-bassa pianura padana (max 1-2cm a Milano), che vede solo una leggerissima spruzzata; più a nord difficilmente si registrano precipitazioni.

Nell'occasione del 10 febbraio 2012 la nostra previsione è proprio votata a questo secondo caso.
 
C'è infine da considerare un'altra variabile determinante, la possibile formazione di cumuli e cumulonembi durante irruzioni fredde di questo tipo; in tal caso si assiste a nevicate abbondanti (anche in zone di aperta pianura), ma ristrette ad una fascia larga non più di 3-5 km.


Autore : Redazione di MeteoLive.it, rielaborazione Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.19: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) in direzione Anc..…

h 17.19: Via Guido Reni(TO)

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Via S. Maria Mazzarello e Corso Sebastopoli in direzione Pi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum