Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I fenomeni nella notte su sabato: al nord-ovest e sulla Sicilia

Comincerà dalla serata l'invorticamento del minimo depressionario tra Mar Ligure e Mare di Corsica con riflessi che coinvolgeranno un po' tutto il Paese, specie nord-ovest e Sicilia.

In primo piano - 31 Agosto 2012, ore 12.57

Saranno nord-ovest e Sicilia le prime zone coinvolte tra il tardo pomeriggio e la serata, dai fenomeni legati all'invorticamento depressionario atteso tra Mar ligure e Mare di Corsica, in successiva estensione a tutto l'alto e medio Tirreno.

I fenomeni temporaleschi più intensi potrebbero originarsi all'altezza della Sicilia occidentale, in arrivo dalla costa tunisina ed algerina. Contemporaneamente al nord l'azione vorticosa andrà facendosi più speccata con rotazione delle correnti dai quadranti sud orientali con formazione e risalita di focolai temporaleschi nel cuore della Valpadana, specie sul settore occidentale.

Sabato mattina si registreranno ancora rovesci tra Piemonte, Appennino ligure, bassa Valle d'Aosta e gran parte della Lombardia, contemporaneamente saranno ancora attivi focolai sulla Sicilia, potranno verificarsi acquazzoni anche sulle altre zone del Paese, ma più isolati e circoscritti. Cellule temporalesche sono attese sul mare tra alto e medio Adriatico sino ad investire Trieste, Grado e forse anche Gorizia.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum