Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I fenomeni attesa DOMENICA mattina nel momento culminante del week-end

Il momento in cui tutti escono a passeggiare. Che tempo farà?

In primo piano - 27 Marzo 2009, ore 09.19

Domenica mattina ormai i fenomeni più importanti si concentreranno sulle regioni nord-orientali, la Liguria di Levante e la Lombardia, con neve sulle Alpi in media oltre i 1500-1700m, anche se l'isoterma di zero gradi calerà progressivamente procedendo verso nord lungo l'arco alpino orientale. Al centro si avranno rovesci su Toscana, Umbria, Lazio e Marche, mentre il tempo risulterà più clemente sull'Abruzzo, che risulterà in parte sottovento, e sul meridione, ancora ai margini della situazione perturbata e soggetto ad un forte richiamo di venti miti meridionali che farà innalzare le temperature sin oltre i 22°C. Dal pomeriggio di domenica tutta la circolazione ciclonica, anzichè avanzare verso levante, tenderà ad ingolfarsi, è proprio il caso di dirlo, sul Mar Tirreno. Ne scaturirà una goccia fredda che per alcuni giorni seguiterà ad interessare soprattutto la Sardegna, la Toscana e le regioni settentrionali, in particolare quelle occidentali con precipitazioni anche temporalesche e piogge anche abbondanti. Per saperne di più leggete l'articolo dedicato alla "goccia fredda".

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum