Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I dettagli del peggioramento tra giovedì e sabato: dove pioverà di più? Dove nevicherà?

Arrivano le precipitazioni. Ecco dove colpiranno.

In primo piano - 31 Gennaio 2018, ore 10.49

L'Italia verrà interessata a partire da giovedì da una perturbazione estesa, accompagnata da correnti da sud ovest, che determineranno precipitazioni soprattutto sul Levante Ligure, il Triveneto, l'Emilia e la Toscana, ma con parziale interessamento anche della Lombardia, molto meno dei restanti settori nord-occidentali.

I fenomeni nel corso di giovedì coinvolgeranno poi anche Umbria e Lazio.

Sulle Alpi nevicherà oltre i 900-1000m, specie sui settori centro orientali.
Venerdì 2 febbraio l'approfondimento di due minimi depressionari, uno all'altezza del medio Tirreno, l'altro sulle Venezie, manterrà attive condizioni perturbate sul nord-est sino al mezzogiorno, rinnoverà la fenomenologia anche sulle regioni centrali tirreniche, la Sardegna e poi anche le Marche, anche in parziale sottovento l'Abruzzo.

Dal pomeriggio di venerdì il tempo migliorerà al nord, tranne in Romagna, dove è atteso invece un peggioramento con limite della neve in calo sino a 600m in Appennino.

Al centro si avranno condizioni di instabilità con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio, nevose a quote medio alte in Appennino (in media oltre i 1200m, quota rivista al rialzo dopo gli ultimi aggiornamenti).

Al sud attivazione del peggioramento a partire dalla Campania con piogge e rovesci, in estensione poi alla Calabria tirrenica.

Dalla tarda nottata su sabato piogge in arrivo anche su Molise, nord Puglia, Lucania, in estensione a tutto il meridione entro il pomeriggio di sabato, quando al centro persisterà dell'instabilità, al nord prevarranno schiarite anche ampie ma comincerà ad affluire aria decisamente più fredda da nord-est.

Al sud tutto il passaggio perturbato sarà accompagnato da aria piuttosto mite (stando agli ultimi aggiornamenti) e la quota neve rimarrà elevata in Appennino.

Le precipitazioni più abbondanti sono attese sulle regioni centrali tirreniche, in primis sulle zone interne della Toscana e poi del Lazio, ma anche sulla Venezia Giulia con picchi anche superiori ai 100mm.


Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.43: Roma Viale Vaticano

coda rallentamento

Code causa traffico intenso sulla Viale Vaticano in direzione Via leone IV…

h 08.43: A55 Tangenziale Nord Di Torino

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Venaria-Stadio (Km. 12,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum