Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I BELLISSIMI di MeteoLive: nevicata a Trieste, inverno 2003 in sano dialetto triestino: "guarda quanto che nevigava"

Un magnifico esempio di letteratura dialettale triestina.

In primo piano - 6 Febbraio 2013, ore 14.39

Un simpatico e divertente commento di Fulvio Rogantin da Trieste che ha anche realizzato un servizio fotografico che siamo onoratissimi di pubblicare.
Naturalmente il dialetto triestino è molto simile al veneziano.
"Zinque gradi sotozero, nianca un refolo de Bora, guarda el zel come 'l xe nero, Una stela no xe fora".

" Cinque gradi sottozero, neanche un refolo di Bora, guarda il cielo come è nero, non si vede una stella.A le 6 de matina in Rotonda del Boscheto. La foto no xe granchè, ma xe giusto per veder quanto che nevigava.

"bon, tornemo in leto soto el piumon" Alle sei Fulvio scatta una foto verso la Rotonda del Boschetto, dice che non è granchè ma è giusto per far capire quanta ne veniva. E poi torna a letto sotto il piumone.
Il nostro Fulvio si sposta verso il porto: "El Canal, ancora poca gente in giro.
Vado verso le rive. "Podeva eser l'ultima foto se un lampion no me gavesi fermà in una sbrisada verso l'aqua".

Fulvio ringrazia un lampione che ha salvato una sua scivolata nell'acqua, cioè nel mare.
Poco lavor per i parchegiatori stamatina (ma al solito presenti come avvoltoi) Una frecciatina ai parcheggiatori. "Ogi no xe bisogno de rimorciadori, niente se movi in porto". Giunge al porto e commenta che non c'è alcun bisogno di rimorchiatori perchè non si muove niente oggi. "Femo un do passi. La sufia ben forte. Anche el mar se ben moso, per tera no xe tanto iazo perchè riva bele spruzade de aqua de mar".

"Comunque intorno a mi vedo tuta gente contenta de sta nevigada".
Fulvio nota che nella zona del molo non c'è tanto ghiaccio perchè il mare spruzza d'acqua la riva, poi si compiace nel vedere tanta gente contenta per la neve.

Fotografa la caduta di una signora friulana: "Tombola! Comunque la iera furlana, per forza no la riva a caminar co la Bora" e ironizza sul fatto che i friulani, rispetto ai giuliani non sono abituati a camminare quando spira la Bora.

Che bello spaccato d'Italia!


 


Autore : Fulvio Rogantin, Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum