Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: le perturbazioni entreranno con fatica

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 25 Settembre 2014, ore 09.32

REDAZIONE: l'impressione è che l'Atlantico, dopo le grandi performances degli ultimi mesi sia entrato un po' in crisi, o no?
GROSSO: nulla è eterno nel tempo atmosferico. Se le medesime configurazioni persistessero per anni alcune zone finirebbero per desertificarsi in breve tempo, altre verrebbero invase dall'acqua. Invece per fortuna il tempo mette in atto una sorta di meccanismo compensatorio che tende a mantenere in parziale equilibrio la situazione. E' vero dunque che c'è stata una riscossa anticiclonica sul Continente che sta condizionando la situazione ma che comunque consente al sud di ricevere preziose precipitazioni che, se non evolvono in situazioni alluvionali, fanno sempre bene al territorio.

REDAZIONE: nel mese di ottobre dunque l'Atlantico potrebbe faticare ancora?
GROSSO: certamente si, almeno all'inizio, perchè vedo anticicloni decisamente forti in prospettiva, anche se non tutta l'Italia potrebbe risultarne protetta. Tanto per cambiare vedo le isole coinvolte da nuovo maltempo, perchè lì comunque l'Atlantico riuscirà a far filtrare qualche goccia fredda, ma attenzione: vedo anche possibili retrogressioni fredde da est in grado di scalfire la corazza anticiclonica e di trasformare profondamente la configurazione barica a livello del Mediterraneo con depressioni e maltempo. Insomma non sempre serve l'Atlantico per far piovere.

REDAZIONE: azioni da est, dunque mese freschino?
GROSSO: beh, non necessariamente, le ciclogenesi richiamano anche correnti di Libeccio, Ostro e Scirocco, che sono miti, ma tutto dipende ovviamente da dove va a posizionarsi il vortice freddo in quota in ingresso.

REDAZIONE: anche quest'anno l'Italia dovrà fare i conti con un'alluvione autunnale dopo quelle del Gargano, Sardegna, Toscana, Genova, Cinque Terre?
GROSSO: è molto probabile che ciò avvenga sia per l'orografia del nostro territorio che per il degrado a cui è sottoposto. Il mare tiepido d'autunno, raggiunto dalle prime correnti fredde, dà quasi sempre vita ad eventi di forte intensità, basta esserne consapevoli. Le grandi situazioni di maltempo autunnale che coinvolgono poi su vasta scala il territorio, pur monitorare e seguite passo dopo passo, inspiegabilmente colgono la popolazione impreparata. Lì c'è da riflettere: troppa informazione? Grossolana informazione? Scarsa attenzione, superficialità? Ci si potrebbe fare un convegno.

REDAZIONE: i lettori ci chiedono sempre, si sa qualcosa sull'inverno?
GROSSO: non più di quanto esposto già qui: 
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/previsioni-meteo-inverno-2014-2015-sar-con-la-neve-/47269/
 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum