Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "la primavera non proseguirà tranquilla, per fortuna…"

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 18 Aprile 2019, ore 10.41


 
REDAZIONE
: nessun dominio dell'anticiclone in vista, è già una notizia?
GROSSO: la notizia vera sarebbe un pesante sottomedia termico persistente, che ormai non si vede e non si vedrà ancora per chissà quanto tempo. Diciamo che per fortuna il tempo sta regalando quella variabilità tipica della primavera che dovrebbe proseguire ancora per un certo periodo.

REDAZIONE: la Pasqua del turismo però è salva...
GROSSO: si si, per una volta non ci saranno lamentele, anche perché il peggioramento di Pasquetta risulterà moderato e limitato solo a poche regioni. Confortanti invece le piogge attese per martedì 23, cioè a fine festa, sia perché lì non potrà lamentarsi nessuno, sia perché di acqua ne abbiamo ancora tanto bisogno.

REDAZIONE: però ci sono altri Ponti in vista, il 25 aprile, il primo maggio...
GROSSO: sul 25 aprile abbiamo già espresso la nostra perplessità previsionale, potrebbe essere l'unico giorno tranquillo del periodo, in mezzo a diversi giorni instabili, qui abbiamo approfondito la previsione:
http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/il-meteo-caos-del-25-aprile-sole-o-pioggia-/78581/
Sul Primo Maggio ci sono probabilità che il tempo possa mantenere una piega instabile ma è solo una proiezione, consigliamo sempre ai lettori di seguire gli aggiornamenti.

REDAZIONE: dal nord Europa non si vede qualche evento che possa sconvolgere lo scenario attuale?
GROSSO: sembra di no per il momento. Non ci sono elementi che facciano pensare a nuovi stravolgimenti barici; per ora il tempo ha trovato un certo equilibrio fatto di situazioni da ovest in parte piovose, alternati a piccole rimonte anticicloniche, non c'è ragione di pensare che dal nord Europa possano arrivare masse gelide a stravolgere la situazione, né tantomeno che l'Africa si faccia viva prematuramente. 

REDAZIONE: maggio potrà compensare ulteriormente il deficit idrico che ci trasciniamo quale eredità dell'inverno?
GROSSO: con le precipitazioni temporalesche basterebbero anche due soli episodi perturbati, che con le Alpi vanno a nozze. Io sono relativamente ottimista.  
 


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum