Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "l'estate non mollerà..."

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 6 Settembre 2016, ore 10.58

REDAZIONE: c'era in effetti il rischio che un'estate un po' tormentata dai temporali al nord e più normale al centro e al sud, potesse prendere una piega inattesa da metà agosto.
GROSSO: si, lo avevamo paventato, è già successo e risuccederà; il punto è che ora le cose si sono ribaltate e l'instabilità ha preso di mira il centro e il sud, specie l'Adriatico, lasciando all'asciutto chi di acqua ne aveva presa troppa, ma anche chi comunque, pur essendo al nord, non ne aveva presa, come la Liguria. E non dimentichiamoci che su alcune zone di Liguria, Toscana e Sardegna non piove da giugno o addirittura da maggio.

REDAZIONE: sembra difficile mantenere la situazione nei binari della normalità.
GROSSO: l'anomalia non deve stupire, perché in realtà rappresenta proprio la norma. E' quella norma che noi vorremmo a tutti i costi che seguisse il tempo che molto spesso tradisce, non si può pensare che il tempo si comporti come un bravo scolaretto. In realtà se prende una piega la tiene per un pezzo e poi ne prende un'altra completamente opposta e se qualcuno resta fuori dal giro (cioè non beneficia delle piogge nel momento giusto) rischia poi di pagare dazio.

REDAZIONE: l'anomalia pressoria che si è impossessata di gran parte d'Europa con questo caldo eccezionale non è però un po' troppo per settembre?
GROSSO: in fondo per la prima decade ci può stare, certo se proseguisse tutto il mese così sarebbe già più inquietante, ma ci sono segnali che fanno pensare come almeno nell'ultima decade l'assetto barico possa mutare.

REDAZIONE: insomma non arriveremo sino a dicembre con l'anticiclone come l'anno scorso?
GROSSO: beh, questo non è detto, è solo probabile che l'alta pressione si indebolisca in terza decade; se prestassimo fede a ciò che dicono le proiezioni del centro europeo sino a tutto ottobre ci sarebbe da preoccuparsi e allora è meglio navigare a vista.

REDAZIONE: eppure la vegetazione ingiallisce.
GROSSO: è un discorso di fotoperiodo e, laddove non piove, di tempo secco e di caldo. La durata della notte è aumentata e di conseguenza la vegetazione si adegua con il classico effetto "foliage", oltretutto ci avviciniamo all'equinozio.

REDAZIONE: il maltempo al sud e nelle zone terremotate è preoccupante?
GROSSO: l'insistenza della depressione tra mercoledì e venerdì potrebbe in effetti determinare accumuli di pioggia anche rilevanti lungo l'Adriatico e qua e là anche tra Lazio e Campania, ma rispetto ad Amatrice che i quantitativi non dovrebbero spaventare, più che altro di notte chi vive nelle tende potrà avere certamente freddo.

REDAZIONE: fine settimana con il sole e il caldo ovunque?
GROSSO: probabilmente si, solo qualche temporale possibile nelle Alpi, in particolare le vallate più a nord, ma nulla di più.

REDAZIONE: e il presunto guasto di metà mese al nord?
GROSSO: per il momento sembra una "fantasia" dell'emissione ufficiale del modello americano.


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.52: A24 Tratto Urbano

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento G.R.A. e Svincolo Di Via Togli..…

h 16.52: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Monza-S.Alessandro (Km. 4,6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum