Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "l'autunno farà il suo corso, l'inverno anche..."

Tradizionale intervista settimanale al nostro previsore responsabile Alessio Grosso.

In primo piano - 28 Ottobre 2013, ore 12.04

REDAZIONE: la gente ci chiede se è normale che ci sia questa sorta di "caldo" alla fine di ottobre.
GROSSO: non è normale che si considera la media termica prevista per il periodo e non è normale soprattutto sotto l'aspetto astronomico in sè. Questo trend così mite che sta vivendo il Mediterraneo è però figlio del cambio di assetto barico sull'Europa degli ultimi anni, cioè da quando la cella di Hadley ha spostato la sua sfera di influenza più a nord, determinando di sponda un'elevazione del flusso perturbato atlantico. In questo modo gli affondi delle saccature in sede mediterranea e gli scambi di calore sono così diventati più rari, mentre si sono accentuate le invasioni di aria calda di matrice subtropicale anche per la parte iniziale dell'autunno. Ad esaltare questo andamento così "sopra le righe" delle temperature spesso ci si mettono anche affondi perturbati che finiscono per colpire sempre l'ovest del Continente, attivando una risposta calda e stabile sulla nostra Penisola.
 
REDAZIONE: si rientrerà nella normalità?
GROSSO: si, come andiamo dicendo da diversi giorni, tutto dovrebbe rientrare nella normalità al nord già entro la fine del mese, al centro-sud con i primi giorni di novembre, quando è previsto per una volta l'affondo di una saccatura nel cuore del Mediterraneo, sempre che venga confermato ovvio. Questo non significa passare dalla maglietta o dal gilet alla giacca a vento, significa tornare a rivivere un po' d'autunno fresco. 

REDAZIONE: per l'inverno c'è tempo allora.
GROSSO: l'inverno funziona ad episodi sul nostro Paese, non arriva di botto e dura 3 mesi e soprattutto questo è autunno, lasciamo che faccia il suo corso. Se non irrompe la massa d'aria gelida all'improvviso, il processo di avvicinamento all'inverno è sempre stato lento e graduale, con passaggio ripetuto di perturbazioni che veicolavano masse gradualmente più fresche, fino a portare la neve a quote progressivamente più basse. In Italia per ogni cosa c'è un lamento. Fa caldo? Non va bene, dobbiamo per forza sprecare riscaldamento già ad ottobre? Deve per forza fare un'alluvione? Non ne abbiamo avute abbastanza? Un mare tiepido favorirà altri episodi estremi? Non è detto. L'agricoltura al sud ha bisogno di acqua? Il sud ha tempo ben 5 mesi per rifarsi, dunque lasciamo che l'autunno faccia il suo corso.

REDAZIONE: ma la stagione invernale riuscirà ad essere normale?
GROSSO: la nostra idea di normalità spesso non corrisponde ai "progetti" del tempo atmosferico. Ho già espresso con i colleghi il mio pensiero sull'inverno che verrà, nel quale non ci sarà una teleconnessione dominatrice. Non vedo peraltro perchè dovrebbe essere molto dissimile da quello dello scorso anno.

REDAZIONE: c'è maltempo in arrivo già da martedì 29 al nord?
GROSSO: si, saranno colpite soprattutto Liguria di Levante, Lombardia e Triveneto con fenomeni anche intensi e a sfondo temporalesco.

REDAZIONE: arriverà la neve davvero domenica 3 novembre sulle Alpi?
GROSSO: il fronte freddo sembra attiva e dunque abbiamo tutte le ragioni di crederlo. Seguite comunque tutti gli aggiornamenti!


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum