Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "in un mondo più freddo le emissioni di CO2 aumenterebbero esponenzialmente"

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 10 Dicembre 2009, ore 09.36

REDAZIONE: allora Grosso, forse era meglio organizzare il vertice del clima nell'emisfero australe, piuttosto che proporlo in una Copenhagen che potrebbe diventare glaciale nei prossimi giorni, non crede che questo rappresenti un autogol per l'IPCC? GROSSO: Non credo che una bufera di neve possa incrinare l'immagine di un vertice, credo invece che la gente non sia stupida. Si rende conto che il clima è cambiato, si rende conto che i ghiacciai si siano in parte sciolti, che le isole di calore abbiano modificato il regime delle nebbie in città, che in estate di notte si dorme a fatica senza condizionatori, che l'inquinamento nuoccia gravemente alla nostra salute e che l'uomo commetta atroci porcherie ambientrali, ma sono anche convinti, perlomeno in molti, che DIFFICILMENTE questi risultati l'uomo possa ottenerli anche a livello macroclimatico. E si chiede se impegni economici così onerosi non siano inutili ed ingiustificati. L'investimento sulle energie alternative è nobile, un business pulito si dice, ma probabilmente non risolverà i problemi energetici del mondo. E' bello ma probabilmente inutile investire nell'eolico e nel fotovoltaico ma per coprire il fabbisogno energetico occorre ben altro: tanto è vero che la Danimarca va ancora a carbone ed è il Paese che emette più gas serra in Europa. REDAZIONE: quindi lei come risolverebbe? GROSSO: penserei di prendere decisioni che riguardano più che altro controlli rigidissimi sulle emissioni di diossina, sugli scarichi industriali nell'ambiente, imporrei moderate limitazioni nelle emissioni dei Paesi più ricchi, mentre userei una mano meno pesante con quelli in via di Sviluppo. Solo ora infatti noi, con il benessere raggiunto, possiamo permetterci di pensare anche all'ambiente, lasciamo crescere anche gli altri e poi soprattutto investirei miliardi per la ricerca sul cancro e le malattie rare, invece di sperperarli per cercare di abbassare di un decimo di grado la temperatura del Pianeta, senza cambiare minimamente il corso della storia climatica. Ricordatevi poi che con un clima più freddo le emissioni aumenterebbero esponenzialmente, tenere sotto controllo la temperatura della Terra abbassando di qualche parte per milione la concentrazione di CO2 insomma a cosa servirebbe? Non certo a far avanzare i ghiacciai e nemmeno a respirare meglio. REDAZIONE: allora questo grande freddo arriva o si ferma in Germania? GROSSO: c'è una situazione potenzialmente esplosiva, che però sul più bello rischia di implodere su se stessa per l'invadenza eccessiva delle westerlies, cioè delle correnti occidentali, specie alle basse latitudini, sembra quasi che il fronte polare si voglia spostare molte centinaia di km più a sud, visto il blocco che potrebbe operare l'anticiclone in sede islo-groenlandese. Il tutto lascerebbe l'Italia ai margini da quel gran malloppo gelido che andrà a far visita al nord del Continente. Non tutto però è ancora chiaro, c'è il modello che ci vede colpiti ed affondati, l'altro completamente fuori gioco, l'altro che media, insomma stiamo diventando pazzi in redazione per correre dietro a indici, carti, depressioni, i lettori devono aver pazienza, presto si avranno le idee più chiare. Intanto tra domenica e martedì ne vedremo forse già delle belle.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum