Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "estate solo al centro-sud, nord dovrà attendere"

Tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 4 Giugno 2012, ore 11.40

REDAZIONE: ormai è estate, ma sarà così per tutti?
GROSSO: il nord risentirà di un flusso umido ed instabile da sud-ovest e sperimenterà condizioni variabili e, a tratti, anche temporalesche, soprattutto a ridosso delle montagne. La medesima circolazione per il centro-sud invece si rivelerà calda e decisamente più secca e stabile, recando temperature estive, anche molto elevate sulle zone interne dell'estremo sud.

REDAZIONE: e fino a quando andremo avanti così?
GROSSO: almeno da mercoledì 6 a domenica 10 giugno. Poi sarà probabile l'avanzamento di quella saccatura verso il Mediterraneo centrale con qualche temporale esteso anche alle regioni centrali e una generale rinfrescata tra l'11 ed il 13, seguita poi da un'affermazione più netta dell'anticiclone, senza tuttavia ondate di calore intense.

REDAZIONE: in sintesi qualche giorno pesante per il caldo al centro-sud, temporalesco per il nord, specie per le Alpi, poi si torna ad un bel tempo che sappia accontentare tutti, cioè caratterizzato da temperature non troppo elevate.
GROSSO: è quello che farebbero intendere stamane le carte.

REDAZIONE: ma non si era parlato di un ITCZ più alto del normale e dunque di un anticiclone africano più cattivo del solito?
GROSSO: si, ma non c'è solo l'ITCZ, diciamo che l'inizio caldo della stagione al sud fa capire che in qualche modo quella spinta c'è, pur se agevolata più da una risposta calda ad un affondo freddo ad ovest, che da altro, ma non c'è nemmeno da sottovalutare l'influenza della Nao in questo senso. Una NAO bassa può anche esacerbare tali condizioni, proponendo questi affondi perturbati sull'Iberia e una risposta calda sul centro-sud del Paese, mentre una NAO più tendente al positivo di fatto creerebbe le condizioni per assistere ad un'affermazione dell'anticiclone delle Azzorre sull'Italia, grazie ad una corrente a getto decisamente più tesa. In questo modo il caldo africano se ne starebbe tranquillo ma il sole dominerebbe comunque su tutta l'Italia per la grande gioia di chi lavora in ambito turistico e dei vacanzieri, che sono tanti, molti di più di quanto si possa pensare in tempi di crisi.

REDAZIONE: ma l'estate come potrebbe proseguire?
GROSSO: possiamo solo dire che giugno potrebbe diventare più stabile da metà mese in avanti, ma è solo un'ipotesi, le "profezie" su luglio ed agosto, perchè di questo si tratta, lasciamole agli indovini.


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum