Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Grossi TEMPORALI in arrivo!

Primi fenomeni venerdì, ma i temporali più intensi saranno presenti nelle giornate di sabato, domenica e lunedì. Coinvolto soprattutto il centro-nord del nostro Paese. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 11 Giugno 2014, ore 11.48

La seconda settimana di giugno si è fatta notare per la grande calura che ha colpito diverse zone del nostro Paese e finirà probabilmente con il "botto" di temporali anche intensi attesi nel prossimo week-end.

Passato il picco delle temperature, atteso per la giornata di giovedì 12, i temporali diverranno più intraprendenti e progressivamente più diffusi sulla nostra Penisola.

Già nella giornata di venerdì pomeriggio avremo un fiorire di episodi instabili lungo tutti i rilievi, sia sulle Alpi che lungo la dorsale appenninica. Qualche sconfinamento sarà già possibile in serata su parte della Valpadana e nel pomeriggio lungo le coste del versante tirrenico.

La vera ondata temporalesca, che sarà seguita dall'atteso calo delle temperature, diverrà però realtà in Italia a partire dalla giornata di sabato.

La prima cartina mette bene in risalto le precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, che interesseranno la Penisola nel pomeriggio della giornata prefestiva.

Come si può notare, verrà interessato soprattutto il nord e le zone interne del centro, con fenomeni anche di una certa intensità. Al sud e sulle Isole gli eventuali temporali saranno locali e limitati essenzialmente alle zone montuose.

La seconda cartina che vi mostriamo inquadra la situazione attesa per la giornata di domenica 15 giugno in Italia.

Il peggioramento sarà ancora più netto e si estenderà anche a gran parte delle regioni centrali, ad eccezione forse della Sardegna.

Temporali anche di forte intensità aleggeranno su buona parte del centro-nord, mentre il sud e le Isole avranno episodi temporaleschi locali e concentrati nelle zone interne nelle ore pomeridiane.

Il calo termico diverrà ormai realtà su tutta l'Italia, più sensibile nelle zone raggiunte dalle precipitazioni intense. Rinforzerà anche la ventilazione.

L'ultima cartina che vi mostriamo inquadra la situazione attesa in Italia nella giornata di lunedì 16 giugno.

Temporali sparsi, anche di una certa intensità seguiteranno a colpire il nord e gran parte del centro ( specie le zone interne appenniniche).

A sud e sulle Isole la situazione, ad oggi, sembra migliore, con gli eventuali temporali che saranno limitati alle zone interne e alle ore del pomeriggio.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum