Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gli INCASTRI per la NEVE dopo l'Immacolata

Interessante evoluzione dal week-end dell'Immacolata in poi.

In primo piano - 2 Dicembre 2019, ore 09.51

E' piovuto molto nell'ultimo mese ed anche dicembre è partito sotto l'acqua su diverse regioni, ma il Continente si deve ancora raffreddare veramente. Ci sono state stagioni del passato molto meno piovose ma con debutti decisamente più freddi. Ora l'autunno deve cedere il testimone all'inverno o la stagione stenterà a decollare.

Ci sono peraltro configurazioni bariche potenzialmente favorevoli a nevicate anche importanti a quote basse, segnatamente al nord, subito dopo l'Immacolata, sembrano che vadano in porto un paio di incastri. Ci deve essere una pregressa situazione di Tramontana fredda (figura depressionaria 1 nella mappa qui sotto) seguita abbastanza rapidamente da un cambio di circolazione e dall'inserimento di una seconda figura depressionaria (la 2 in figura) tale da determinare nevicate da addolcimento:

La mappa qui sopra si riferisce al week-end dell'Immacolata e si vede proprio come ci siano le condizioni preparatorie per un evento nevoso al nord nelle successive giornate con un'attendibilità del 40-45%.

Lo dimostrano le mappe successive, che puntano all'inserimento della saccatura in Atlantico che abbiamo segnato con il numero 2; guardate sotto come favorirebbe precipitazioni su molte regioni d'Italia, che al nord se solo le temperature lo consentissero, risulterebbero nevose anche a quote prossime alla pianura:

Lo si vede anche nella mappa successiva, testimonianza diretta che sono molte le carte che prevedono nuovi scenari perturbati prima di metà dicembre sull'Italia:

E allora cosa non quadra? C'è il problema delle temperature, troppo alte per consentire nevicate sino in pianura, il limite si attesterebbe in collina con le mappe odierne. C'è possibilità che, nelle successive emissioni, i valori tendano al ribasso?

Fisiologicamente si, nel senso che accorciandosi ancora le giornate ed accumulandosi altro freddo alle alte latitudini, le probabilità che vengano mostrate termiche leggermente più basse ci sono tutte, ma dipenderà anche da quanto inciderà (se lo farà) la Tramontana nei giorni a cavallo dell'Immacolata. Seguite tutti gli aggiornamenti!
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum