Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gli impressionisti e la neve: mostra a Torino prorogata fino al 15 maggio

A Torino, in vista dei Giochi Olimpici Invernali del 2006, rimarrà aperta una mostra pittorica sull'impressionismo legato al tema della neve. Centocinquanta opere, connubbio tra storia, arte, cultura e sport, saranno presentate alla Palazzina della Promotrice delle Belle Arti del capoluogo piemontese.

In primo piano - 6 Aprile 2005, ore 10.32

Il tema della neve e dei rigori dell'inverno, affrontato in sede pittorica dagli impressionisti, ben si accosta a quello più mondano e prettamente sportivo della Torino Olimpica del 2006, divenendone in qualche modo motivo di ulteriore approfondimento. Il comune denominatore è offerto proprio da quella neve, capace di calamitare e di accostare in un unico ambiente curiosi, artisti, appassionati ed esperti di storia dell'arte e meteorologia. L'intento di una città come Torino, da sempre impegnata nella promozione di eventi culturali di portata internazionale, è ovviamente quello di gestire il felice connubbio tra la campagna pubblicitaria per le Olimpiadi Invernali in programma nella prossima stagione invernale e la valorizzazione delle ricchezze culturali del Vecchio Continente. Un'ottima iniziativa per porsi in una posizione di assoluto rilievo nel contesto sportivo e culturale europeo, in un momento delicato, importante e al tempo stesso propizio come quello immediatamente antecedente i Giochi Olimpici Invernali. Centocinquanta le opere messe in mostra negli spazi completamente riarredati della Palazzina della Promotrice delle Belli Arti, tra i luoghi più prestanti per simili iniziative in tutta Europa. Presenti artisti più affermati ad altri meno noti; tra i tanti ricordiamo Sisley, Munch, Segantini, Manet, Pissarro e, su tutti Van Gogh, Monet, Gauguin. Ma ce ne sarebbero tanti altri da menzionare... L'intento della mostra è anche quello di mettere in risalto l'arte impressionista con quella del resto del Vecchio Continente; il tutto sotto la costante presenza caratterizzante della "neve dipinta", elemento pittorico assai utilizzato nella seconda metà del XIX secolo. La mostra rimarrà aperta fino al 15 maggio 2005.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.32: A13 Bologna-Padova

incidente

Veicoli scortati per maltempo causa incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Bologna I..…

h 21.26: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Bologna Interporto (Km. 7,9) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum