Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gli alpini e il tormento del freddo

Tra i giovani si è diffuso l'amore per il freddo e la neve, ma nel passato le cose erano molto diverse.

In primo piano - 21 Novembre 2006, ore 09.47

Freddo, neve, gelo: sensazioni esaltanti per moltissimi giovani d'oggi, vestiti di tutto punto in gore-tex e chiusi in casa davanti al pc con i termosifoni al massimo. Solo pochi decenni fa il freddo era giudicato in ben altro modo; oggi in Russia per il freddo si continua a morire, la povertà in molte zone è quasi paragonabile a quella di molti stati africani e ci si crea una copertura con la carta dei giornali, usata a mò di calza. Sentite a tal proposito cosa pensavano del freddo gli alpini nelle loro canzoni, capiremo così appieno il patimento di tanti giovani che hanno dovuto fronteggiare due nemici: l'esercito avversario e l'inverno. Sono brani famosi, non c'è quasi bisogno di commentare: Da "Centomila gavette di ghiaccio" Stanchi, soli, ci han lasciati qui da soli, la steppa e poi, il gelo e poi, e nient'altro che speranze. Quanto freddo ho sulle mani io, quanto freddo dentro al cuore mio. Dolce Italia mia, che ci han fatto mai. Centomila gavette di ghiaccio, centomila speranze spezzate, a vent'anni non si può morire, non piangere mamma, tornerò. Guarda in alto, ci han lasciato almeno le stelle. Ave Maria prega tu per noi! Da "Udin siam partiti" Da Udin siam partiti, da Bari siam passati, Durazzo siamo scesi, in Grecia destinati. Ci tocca di partire, con la tristezza in cor, lasciano la morosa con gli altri a far l'amor. La Grecia terminata a Udin siam tornati che tosto per la Russia noi siamo destinati. (...) Da "Cara dolce terra Madre mia" (...) il lungo inverno tanto tanto freddo legna scarsa e fuoco sempre spento Da "Signore delle Cime" (...) Santa Maria, Signora della neve, coprì col bianco, soffice mantello, il nostro amico, il nostro fratello, su nel paradiso lascialo andare per le tue montagne.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.44: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Ancona Nord (Km. 213,5) in direzione B..…

h 23.40: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Ancona Nord (Km. 213,5) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum