Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GIUGNO 2014: conforme alla norma climatica e con buona piovosità

Un giugno pienamente conforme alla norma climatica e con buona piovosità su gran parte del territorio. A livello termico spicca la totale assenza di anomalie nelle temperature minime mentre un promontorio anticiclonico subtropicale da sudovest ha spinto oltre la norma le massime dal 6 all’11 giugno.

In primo piano - 10 Luglio 2014, ore 09.29

 

 

La topografia media della prima decade del mese riferita al livello barico di 850 hPa mostra l’area italiana dominata da un promontorio anticiclonico subtropicale da sudovest. Tale struttura è stata responsabile della prima e finora unica ondata di caldo dell’estate 2014.

La carta media della seconda decade mostra invece la nostra area interessata da un regime da settentrione che assume carattere favonico sul Nord e manifesta curvatura ciclonica sul centro sud, sintomo di tempo perturbato.

Infine nella terza decade si osserva la presenza di un regime di correnti occidentali sull’intera area italiana, sintomo di variabilità perturbata. Nel mese in esame la nostra area è stata interessata da 6 perturbazioni principali (saccature atlantiche, minimi mediterranei o fasi a variabilità perturbata).

Sintesi del mese:

 

Giorni del mese Fenomeno
1 giugno Sul settentrione debole regime di correnti da Nordest. Sulle regioni centro-meridionali saccatura da est con instabilità (perturbazione n. 1).
2-3 giugno Una depressione africana in transito verso est interessa le regioni meridionali (perturbazione n. 2). Sul centro-nord campo di pressione livellata.
4 e 5 giugno Area padano alpina marginalmente interessata dal regime perturbato atlantico da ovest (perturbazione n. 3) mentre sul centro sud dal 5 inizia ad affermarsi un promontorio anticiclonico da sud.
6-11 giugno Sul vicino Atlantico persiste una profonda depressione di blocco centrata ad ovest del Golfo di Biscaglia. In parallelo si rafforza un promontorio anticiclonico subtropicale da sud – sudovest che coinvolge l’intera area italiana.
12 giugno Il promontorio arretra verso ovest esponendo l’area italiana ad un regime di correnti da settentrione.
15-18 giugno Depressione sul centro Italia con tempo perturbato (perturbazione n. 4).
19 – 21 giugno Bel blocco di Rex sul vicino Atlantico con alta pressione centrata a ovest delle isole britanniche e depressione centrata a ovest del Portogallo. Sull’Italia debole regime da nordovest.
22-24 giugno Sull’Italia transita un promontorio mobile da meridione.
25-26 giugno il promontorio mobile si sposta verso est cedendo il campo sull’Italia centro-settentrionale ad una saccatura da nordest con tempo perturbato (perturbazione n. 5).
27 giugno Sull’Italia campo livellato
28 giugno Sul meridione debole promontorio da sudovest. Sul settentrione flusso ondulato occidentale con variabilità.
29-30 giugno Rapido transito di una saccatura da Ovest che sul settentrione si chiude il 30 con un episodio di foehn alpino (perturbazione n. 6).

 

 

Andamento termo-pluviometrico

L’analisi delle carte delle precipitazioni del mese mostra che gran parte del Paese ha goduto di buoni apporti precipitativi, con prevalenza di anomalie pluviometriche positive, accompagnate da anomalie negative a carattere locale su Sicilia orientale, Calabria, Veneto, Emilia, Toscana e Liguria. Le carte delle anomalie termiche del mese indicano temperature pienamente nella norma sia nei massimi sia nei minimi. Da notare l’anomalia positiva delle sole temperature massime propria della prima decade e che più precisamente è da riferire al periodo che va dal 6 all’11 giugno.

 

Si ringrazia per la gentile concessione www.climatemonitor.it


Autore : Guido Guidi e Luigi Mariani (www.climatemonitor.it), riduzione di Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.56: A10 Genova-Ventimiglia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Arenzano (Km. 20,2) e Allacciamento A26 Ge Volt..…

h 21.54: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Recco (Km. 22,8) e Allacciamento A7 Mi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum