Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GHIACCIO sulle macchine anche al di sopra degli 0°C: perché?

Durante le nottate invernali più limpide la carrozzeria delle autovetture spesso si copre di un velo di ghiaccio anche se non si toccano gli 0°C.

In primo piano - 27 Dicembre 2010, ore 10.55


 
Nelle serene notte invernali le autovetture vengono rapidamente ricoperte da un velo di ghiaccio sulla carrozzeria, nonostante la temperatura segnalata dal termometro non sia inferiore ai 2-3°C sopra lo zero; questo fenomeno sembrerebbe evidenziare un controsenso, perché sappiamo che l'acqua diventa ghiaccio (alla pressione atmosferica) solamente se si scende fino a 0°C.

In realtà ci sono da considerare due aspetti fondamentali che ci chiariscono il concetto:

- I metalli che costituiscono la carrozzeria hanno un'alta capacità termica, ossia acquisiscono calore o lo disperdono nell'ambiente con rapidità (rispetto ad altri materiali); di conseguenza quando durante una serata serena la temperatura dell'aria scende, il metallo si raffredda più velocemente.

- I nostri termometri solitamente si trovano almeno ad un metro, un metro e mezzo dal suolo; in condizioni di cielo sereno in inverno durante la notte il terreno si trova sempre qualche grado al di sotto della temperatura rilevata dai nostri sensori, e di conseguenza quando la colonnina di mercurio segna 2-3°C solitamente il suolo è già attorno agli 0°C.
Inoltre il metallo in generale è un ottimo conduttore elettrico e termico, e di conseguenza sotto questi punti di vista se non ci sono fonti di calore dirette sulla carrozzeria (luci potenti, sole ecc. ecc.) la macchina diventa quasi parte integrante del suolo, acquisendone la temperatura.

Chiaramente nella descrizione del fenomeno entrano in gioco altri fattori, come il colore della carrozzeria stessa, la presenza o meno di vento o nubi, l'umidità dell'aria e tante altre varianti che possono modificare le condizioni favorevoli alla formazione del ghiaccio sulle autovetture.

Autore : Lorenzo Catania, adattamento Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.55: SS640 Di Porto Empedocle

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 1,032 km prima di Incrocio Favara Nord (Km. 16,7)..…

h 01.53: SS626 Della Valle Del Salso

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 5,577 km dopo Incrocio Ponte Besaro/Incrocio SS191..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum