Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ghiacciai svizzeri in costante ritiro

Brutte notizie dalla Svizzera.

In primo piano - 13 Gennaio 2004, ore 14.03

Da Berna arriva la notizia più brutta della giornata. L'Accademia svizzera delle scienze naturali fa sapere in una nota che continua la lenta agonia dei ghiacciai svizzeri. Nell'ultimo periodo di osservazione 2002/03, si sono segnalate perdite superiori agli anni precedenti. Oltre un metro il ritiro allo Schwarzgletscher, fino ai 152 metri del Triftgletscher. Secondo l'Accademia nessun ghiacciaio ha fatto registrare progressioni o è rimasto stazionario. Dalla metà degli anni Sessanta all'inizio degli anni Ottanta vi è stata una crescita periodica che ha interessato la metà dei ghiacciai piccoli o di media dimensione, mentre quelli grandi sono sempre risultati deficitari, ha spiegato Andreas Bauder, collaboratore dell'Accademia. Queste osservazioni non sono da porre in relazione con la calura della scorsa estate: i ghiacciai reagiscono con un certo ritardo ai cambiamenti climatici e il loro retrocedere si iscrive nella tendenza generale degli ultimi anni. Più un ghiacciao è grande, più tempo tempo impiega la sua lingua a reagire. Per quello dell'Aletsch, ad esempio, ci vogliono anche dieci anni. Analizzando la massa di tre ghiacciai - Basodino, Gries e Silvretta- si è notata una differenza tra l'apporto di neve e l'arretramento del ghiaccio. I tre ghiacciai hanno subito una sostanziale diminuzione della loro massa e sono state nettamente superate le perdite massime che si erano avute negli anni Novanta. Il bilancio più negativo è quello del Griesgletscher, nella regione della Novena: lo spessore si è ridotto di 4 metri, pari al 5% del suo volume.

Autore : Report redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum