Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ghiacciai in "fumo": foto shock!

3 raffronti per riflettere sul cambiamento climatico in atto.

In primo piano - 14 Luglio 2015, ore 15.39

In inverno possono anche verificarsi (ad anni alterni) grosse nevicate, ma se mancano poi quasi totalmente nelle altre stagioni, se si rimane in eterna anomalia termica positiva, i ghiacciai non potranno che arretrare.

Lo fanno per la verità ormai da molti anni, proprio a causa della diminuzione degli episodi nevosi nelle stagioni più delicate, come primavera ed estate, unitamente ad ondate di caldo africano sempre più massicce e prolungate. 

Le perturbazioni atlantiche latitano e la neve è affidata solamente alle depressioni? Per gran parte delle Alpi sono guai, perché l'aria umida sin lassù non arriva.

Il ghiacciaio del Rodano-Furka è l'esempio più eclatante di un ritiro che ormai non conosce tregua e la foto lascia quasi basiti. La situazione non è però molto diversa nei pressi del ghiacciaio del Morteratsch, il maggiore del gruppo del Bernina, che anno dopo anno, perde inesorabilmente una parte non trascurabile della sua massa ghiacciata.

L'ablazione dei ghiacciai non è certo una novità ma ogni tanto è bene riflettere su quanto siano delicati e fragili gli equilibri climatici. Anche il ghiacciaio del Basodino, il più grande ed importante del Canton Ticino, ha subito gli effetti del riscaldamento del clima.

Nonostante sia situato in alta Valle Maggia che, grazie alla sua collocazione geografica riceve un apporto nevoso notevole nel corso dell'anno, le perdite si fanno sentire e le temperature troppo elevate nulla possono anche di fronte ad imponenti precipitazioni nevose; se poi arriva la sabbia del deserto a depositarsi sulla coltre ghiacciata, il ritiro si accentuerà.

Un altro foto shock ci arriva dal famoso ghiacciaio dell'Aletsch: anche qui il ritiro è evidentissimo ed è difficile pensare che questo trend di ritiro possa interrompersi, a meno che il nuovo ciclo solare non possa determinare una diminuzione delle temperature globali.

L'accoppiata nevicate frequenti+basse temperature estive è l'unica in grado di aiutare in tempi brevi i ghiacciai, la cui sorte al momento sembra segnata.



Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.08: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Rapallo (Km. 28,4) e Allacciamento A7..…

h 21.03: A19 Palermo-Catania

coda rallentamento

Code, traffico intenso nel tratto compreso tra 1,807 km dopo Svincolo Trabia (Km. 19,6) e 4,449 km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum