Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ghiacci artici: un po' sofferenti ma in viaggio dignitoso verso il minimo di estensione stagionale

L'estensione della banchisa artica si avvia verso il minimo stagionale che verrà raggiunto, come di consueto, tra settembre e ottobre. Pur con una certa sofferenza i dati risultano migliori rispetto a quelli del 2007 e del 2008.

In primo piano - 18 Agosto 2009, ore 10.03

Il garn caldo che avvolge il nostro Paese in questi giorni di grande estate fa pensare male per la conservazione dei nostri ghiacciai. La situazione della banchisa artica però, fortunatamente, può contare sulla circolazione circumpolare garantita dalla grande trottola depressionaria colma di aria fredda che tutti conosciamo appunto come vortice polare. Il nostro trottolone freddo, pur non avendo presentato una forma particolarmente vigorosa nel corso di questa estate, ha comunque permesso una discreta conservazione del fragile pack glaciale. perchè fragile? Perchè la consistenza del ghiaccio non risulta paricolarmente tenace e causa della giovinezza dello strato. In altre parole parte del ghiaccio si è riformato dopo la terribile ablazione dell'estate 2007 e altri chilometri quadrati si sono riformati anche nel 2008; Il ghiaccio risulta pertanto sottile e incline alle angherie di un clima troppo mite. Nonostante quanto affermato, pur nella sua sofferenza, l'estensione della banchisa risulta soddisfacente e allontana ancor più dai record negativi il trend che lo porterà tra settembre e ottobre a raggiungere il proprio minimo stagionale. Rapportare i dati numerici degli ultimi tre anni dà una idea chiara e immediata della situazione in atto: estensione riferita al 16 agosto 2009 6159375 kmq; lo stesso dato riferito al 16 agosto 2008 era 5909688 kmq e quello relativo al 16 agosto 2007 5241406 kmq. In riferimento alla media degli ultimi 20 anni però l'ammanco di ghiaccio ammonta ancora a circa 1 milione e mezzo di kmq; ne risulta un trend nel complesso piuttosto stabile, dopo la preoccupante discesa avutasi tra maggio e luglio.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum