Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GFS LIVE: rinfrescata confermata, poi di nuovo caldo...

Commento in diretta della nuova emissione del modello americano.

In primo piano - 12 Giugno 2014, ore 12.40

La prima forte ondata di calore dell'estate 2014 è all'epilogo. Da nord è in arrivo una saccatura che scaverà anche una depressione al suolo entro domenica 15 sul Mediterraneo centrale, all'altezza dell'alto Tirreno, determinando rovesci e temporali anche di forte intensità dapprima al nord, poi anche al centro.

Anche la nuova emissione del modello americano non ha dubbi: già nella notte su sabato un'estesa linea temporalesca impegnerà gran parte della Valpadana, per poi insistere nella giornata di sabato ancora su Triveneto e regioni centrali, ma coinvolgendo dal pomeriggio nuovamente il nord-ovest.

La depressione insisterà sino a martedì 17, ma con fenomeni prevalentemente concentrati al nord e al centro, con coinvolgimento solo parziale della Sardegna e del meridione, dove comunque non mancherà l'attivazione di qualche nucleo temporalesco a carattere sparso.

Il caldo si attenuerà rapidamente al nord e su buona parte del centro, mentre faticherà ad andarsene dal meridione, che rimarrà ai margini della depressione.

Mercoledì 18 la circolazione depressionaria tenderà gradualmente a colmarsi, ma l'instabilità rimarrà ancora attiva lungo le zone interne e montuose e nelle ore pomeridiane. Le temperature cominceranno nuovamente ad aumentare di qualche grado.

Rispetto alle emissioni precedenti non ci sono sino al medio termine dunque novità di rilievo.

Giovedì 19 ancora correnti da nord-ovest sull'Italia ma solo lungo il versante adriatico vi sarà ancora qualche risvolto temporalesco, per il resto ci sarà solo un po' di Maestrale in un contesto soleggiato e caratterizzato da un caldo solo moderato.

Sino a domenica 22 queste correnti da nord-ovest seguiteranno a lambire l'Italia garantendo il mantenimento di temperature accettabili ed anche con qualche temporale ancora possibile sul nord-est e sul medio Adriatico.

Da lunedì 23 ecco l'anticiclone africano con caldo intenso con il passare dei giorni che potrebbe proseguire sino alla fine del mese.

Insomma, l'americano conferma nuovamente... 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum