Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GFS Live: MALTEMPO la prossima settimana al nord, in parte anche al centro

Conferme circa l'evoluzione depressionaria per la prossima settimana al nord e in parte anche sul centro Italia con significativo calo delle temperature.

In primo piano - 3 Luglio 2014, ore 12.32

Flash informativo sulla nuova emissione del modello americano che calca clamorosamente la mano sull'affondo depressionario previsto sul nord Italia all'inizio della prossima settimana, quando una stretta saccatura penetrerà sul Mediterraneo centrale, attivando minimi barici al suolo tra il nostro settentrione e la Germania e rinnovando condizioni di tempo molto instabile, piovoso o temporalesco con temperature che potranno scendere di diversi gradi al di sotto della media stagionale.

Un vero e proprio attacco all'estate insomma, sul quale il modello americano scommette da giorni, senza aver quasi mai ritrattato la sua previsione, a differenza dei continui ed imbarazzanti balletti del modello inglese.

L'insistenza con cui l'americano disegna questo piano barico depressionario fa pensare che probabilmente l'attendibilità di questa previsione risulti elevata, almeno intorno al 60%.

In pratica da domenica pomeriggio al nord comincerebbe una fase molto uggiosa del tempo con nubi e rovesci alternati solo ad effimere schiarite, e seguiti da un peggioramento più netto nella giornata di martedì 8 e con strascichi anche mercoledì 9.

Nel contempo anche il centro verrà coinvolto dall'instabilità con temporali a macchia di leopardo ma violenti e soprattutto molto vento e calo delle temperature che finirà per estendersi anche al meridione entro giovedì 10.

Da notare poi che, dall'11, tutta la circolazione depressionaria viene fatta evolvere in minimo chiuso penetrando nell'area mediterranea e rinnovando così le condizioni instabili, una visione decisamente pessimista questa del modello americano, che deve essere sicuramente rianalizzata ma senza essere snobbata o sottovalutata dagli esperti.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum