Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GFS LIVE: c'è il CLAMOROSO colpo di scena invernale!

Il modello americano conferma il maltempo sino a metà della prossima settimana, poi sussulto anticiclonico che potrebbe però preparare una svolta stagionale.

In primo piano - 11 Novembre 2014, ore 13.34

Il nuovo run del modello americano conferma il pesante maltempo che colpirà gran parte d'Italia sia nella giornata di mercoledì, nord e regioni tirreniche in quella di sabato, e poi ancora all'inizio della prossima settimana il settentrione e gran parte del Tirreno.

Una situazione ancora pesante che potrebbe avere conseguenze alluvionali su alcune zone della Penisola, segnatamente le aree già colpite in questi giorni da piogge torrenziali, come la Liguria, ma con situazioni pesanti anche su Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli, Toscana e Lazio.

Insomma tutto sembra confermare la prosecuzione della fase perturbata che si era ipotizzata da giorni, però, ci sono novità!

Si vede infatti affiorare anche in questo run un riassetto barico che partirebbe da mercoledì 19, con la clamorosa rimonta di un cuneo anticlonico africano, che andrebbe poi a fondersi con l'anticiclone europeo, in rafforzamento proprio in quei giorni.

Potrebbe essere davvero il segnale di una svolta importante delle condizioni atmosferiche? SI, per il run al 100 per cento SI!

Infatti quello sbuffo caldo sul nord Africa risalirà verso il centro Europa a rafforzare quell'anticiclone che diverrà un autentico ibrido e andrà a piazzare i suoi massimi sul Mar di Norvegia, consentendo all'aria gelida in arrivo dal nord-est del Continente di penetrare a più riprese sul bacino centrale del Mediterraneo a partire da sabato 22, recando un abbassamento sensibile delle temperature e catapultandoci in pieno inverno.

Soprattutto da martedì 25 le temperature diverrebbero severe e decisamente inferiori alla media del periodo: potrebbe generarsi una depressione nei bassi strati capace di dispensare nevicate a bassa quota, che per il momento il modello  concentrerebbe sui versanti orientali del Paese e sul meridione, mentre per effetto stau potrebbe nevicare un po' anche a ridosso delle Alpi occidentali e sul Piemonte.

Si tratta ovviamente di un run, il terzo però che persegue questa strada, infischiandosene se le altre corse sia o meno in accordo con lui. Teniamone conto.

Oltretutto vi segnaliamo che si tratta di una prima conferma all'ipotesi estrema da noi pubblicata su FB nei giorni scorsi, che aveva avuto un grande seguito: 
http://meteolive.leonardo.it/news/MeteoLive-Zoom/50/ipotesi-estrema-per-il-23-novembre-cosa-potrebbe-portare-/47940/


Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.23: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31..…

h 09.23: A24 Tratto Urbano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Via Fiorentini (Km. 4,9) e Portonaccio - Galla Placid..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum