Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GENOVA: da due mesi e mezzo la pioggia cade con il contagocce!

I dati pluviometrici riguardanti il capoluogo ligure relativi agli ultimi due mesi e mezzo sono addirittura inferiori a quelli registrati l'anno scorso. Cerchiamo di capire come mai...

In primo piano - 19 Luglio 2004, ore 16.18

Ci risiamo! Dopo un inverno caratterizzato da precipitazioni finalmente nella norma e da abbondanti nevicate nell'entroterra, a partire dai primi giorni di maggio il "rubinetto" della pioggia si è improvvisamente chiuso, lasciando passare solo esili "sgocciolii" che non hanno dato alcun beneficio alle campagne e alle colline alle spalle della città. Nessun temporale, nessuna precipitazione degna di tale nome ha interessato il capoluogo ligure in questi ultimi mesi, a differenza delle altre regioni italiane che hanno quasi tutte goduto di un giugno relativamente piovoso. I dati alla mano parlano da soli. Dal giorno 5 maggio fino ad oggi, su Genova ( Zona Marassi) sono caduti solo 17,4mm di pioggia. Mai negli ultimi 15 anni si sono avute precipitazioni così scarse. Fortunatamente la situazione degli invasi quest'anno è buona, grazie alle precipitazioni avvenute quest'inverno. Di conseguenza il problema della carenza d'acqua si nota solo nelle campagne circostanti e fortunatamente non nelle case dei cittadini, come successe l'anno scorso. A destare molto stupore e anche la completa mancanza di temporali nell'entroterra nelle ore pomeridiane. Zone come la Val Trebbia e la Val Fontanabuona in questo periodo sono autentiche "fucine" di temporali, che di tanto in tanto riescono a sconfinare fin sulla città. Quest'anno i temporali avvenuti in quelle zone si contano sulle dita di una mano. Come mai i temporali e le piogge hanno scansato quasi con precisione "chirurgica" il capoluogo ligure e le zone limitrofe? Il motivo di fondo, in sostanza, è sempre lo stesso: la mancanza di perturbazioni atlantiche ben organizzate. Se la cosa è normale in luglio, non lo è in maggio e giugno, quando i fronti perturbati dovrebbero essere una realtà sul nord Italia. Inoltre, ad aggravare le cose, ci si è messa anche la temperatura del mare troppo bassa. Nel corso degli ultimi mesi non si sono mai verificate ondate di caldo in grado di scaldare l'acqua del Mar Ligure. Non bisogna dimenticare che nei primi giorni di maggio le temperature esterne sono state pesantemente al di sotto della media e il mare ha "ricordato" queste temperature a lungo. Solo in questi ultimi giorni l'anomalia negativa dell'acqua del mare sta in parte rientrando, grazie alle temperature esterne in aumento. La temperatura dell'acqua troppo bassa ha dato vita a brezze di mare più "tenaci" del solito . Tenuto conto che la brezza di mare ha un'effetto stabilizzante notevole e che dissolve qualunque annuvolamento di matrice terrestre in pochissimo tempo, risulta evidente che più la brezza di mare soffia forte, meno si formeranno addensamenti nuvolosi nel raggio della sua influenza. I temporali che di norma dovrebbero sconfinare in questo periodo dalla retrostante Pianura Padana con le correnti da NW, quest'anno hanno dovuto fare i conti con una brezza di mare più forte, la quale ha letteralmente "tagliato le gambe" ai moti verticali dal basso. Di conseguenza i temporali che sono arrivati in prossimità della Liguria non hanno avuto futuro. Gli effetti della brezza di mare troppo "veloce" si sono fatti sentire anche nell'immediato entroterra. Anche qui i moti verticali dal basso, che normalmente creano i presupposti per la nascita dei temporali, quest'anno sono stati ostacolati dalla brezza, che stante la sua energia è riuscita a penetrare anche per diversi chilometri nell'entroterra.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.27: A4 Milano-Brescia

coda

Code a tratti causa incontro sportivo nel tratto compreso tra Barriera Di Milano Est (Km. 140,3) e..…

h 20.25: SS341 Gallaratese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Incrocio Pernate/Incrocio Tangenziale Di Novara (Km. 3,5) e Incro..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum