Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gennaio 2020 con l'anticiclone, in attesa di un cambiamento...

Il tempo resterà anticiclonico ancora a lungo, tempeste di vento, neve e pioggia alle elevatissime latitudini, stasi atmosferica alle latitudini più basse, ecco la ricetta del tempo europeo per i prossimi giorni.

In primo piano - 7 Gennaio 2020, ore 21.45

Il tempo dei prossimi giorni, continuerà ad essere influenzato da una circolazione di tipo anticiclonico dalle caratteristiche particolarmente tenaci e durature. Al momento nessun modello sembra intravedere un'evoluzione di chiaro stampo invernale ne' a breve ne' a lungo termine, sebbene alcune soluzioni previsionali lascino aperto uno spiraglio di cambiamento nella terza decade di gennaio. Questa condizione poggia radici in un ricompattamento del Vortice Polare nel cuore dell'inverno meteorologico che prosegue al momento senza grossi scossoni.

Esistono almeno due indici in grado di descrivere questa particolare circolazione, stiamo parlando della NAO (North Atlantic Oscillation) e dell'AO (Arctic Oscillation, altrimenti conosciuta come Oscillazione Artica). Entrambe questi due indici sono previsti nei prossimi giorni di segno positivo, testimoniando la presenza di forti anticicloni nella fascia delle medie latitudini d'Europa, incluso il Mediterraneo, contrapposti a intense circolazioni di bassa pressione nelle alte latitudini. Previsione odierna dell'Oscillazione Artica con un notevole picco positivo ma anche con una probabile discesa che nel lungo termine si fa più probabile:

Ci sono tutti i presupposti affinchè tale circolazione possa continuare ad interessarci almeno fino al termine della prima metà di gennaio ma probabilmente anche oltre. Il tempo sul nostro Paese risulterà tendenzialmente stabile, le fasi perturbate si faranno rare e le precipitazioni risulteranno inferiori alle medie. Valori di temperatura sono previsti non freddi, soprattutto in libera atmosfera (Alpi ed Appennino), dove le temperature saranno spesso positive fino ad alta quota. Inversioni termiche con freddo sulla Valpadana e nelle conche interne, saranno quasi all'ordine del giorno. Ecco la magia degli anticicloni invernali, nonostante la circolazione in quota sia tutt'altro che fredda, le temperature MINIME notturne previste sull'Italia in una giornata tipo (martedì 14 gennaio) saranno piuttosto basse:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum