Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fronte polare BASSO: profumo di INVERNO DINAMICO stile 2008-2009?

Dicembre sta preparando FORSE una prima parte invernale all'insegna della dinamicità con clima anche freddo...

In primo piano - 3 Dicembre 2019, ore 10.00

L'inverno potrebbe risvegliarsi sull'Italia dopo una sequenza di stagioni insulse ed amorfe? Ci teniamo a precisare che, solitamente, la stagione invernale viene costruita nel mese di dicembre. Se per qualche motivo la stagione "sbanda" è molto difficile "raddrizzarla" in seguito, secondo i canoni di un inverno normale. 

Avremo finalmente un inverno normale in Italia? Beh, ci teniamo a ricordare che sulla nostra Penisola la stagione invernale si presenta ad episodi. Di conseguenza sono normali anche le pause miti e anticicloniche alternate però a periodi più freddi e nevosi per i nostri rilievi...senza disdegnare qualche puntata bianca sulle pianure. 

NON sono normali invece i monologhi anticiclonici che intaccano settimane se non mesi interi, trasformando le nostre città in camere a gas e privando le nostre montagne della consueta livrea bianca. 

Quest'anno, dopo una prima decade di dicembre poco interessante, tutto sembra movimentarsi sotto l'egida di correnti nord atlantiche instabili anche se non molto fredde. 

Le medie degli scenari dei vari elaborati sono concordi nel vedere un notevole abbassamento del fronte polare sull'Europa centrale e sull'Italia nella seconda decade dicembrina, con occasione per passaggi perturbati anche nevosi a quote da valutare. 

Questa è la media degli scenari del modello americano valida per giovedi 12 dicembre: 

Le analogie con l'inverno 2008-2009 sono indubbiamente presenti: notate l'alta pressione delle Azzorre (denominata "ammazza inverno") molto defilata in oceano, ampiamente surclassata dall'aria fredda ed instabile di matrice nord atlantica in ingresso sul Mediterraneo. 

In altre parole, pioggia e vento in pianura, neve sui rilievi a quote anche basse specie al nord e su parte del centro. 

La media degli scenari del modello europeo per il medesimo giorno è quasi sovrapponibile a quella americana:

Stupisce la facilità di ingresso delle correnti nord atlantiche sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo, senza subire i disturbi di un anticiclone delle Azzorre troppo gonfio o messo in posizione "scomoda". 

Infine, anche la media degli scenari del modello canadese presenta pochissime differenze con i due elaborati di cui sopra: 

Insomma...a differenza degli ultimi potrebbe essere un dicembre tutto da vivere! Nessuno ha la verità in tasca su come potrà comportarsi questo inverno, tuttavia l'inizio sembra decisamente più promettente rispetto agli ultimi anni. Continuate pertanto a seguirci...

Le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum