Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FREDDO e NEVE: sfuriata durante il Ponte dell'Immacolata?

Tutte le ultimissime notizie e aggiornamenti su possibili nevicate in arrivo in Italia.

In primo piano - 2 Dicembre 2011, ore 14.59

Cominciamo a vederci chiaro per il Ponte dell'Immacolata, ed anche oggi si conferma il parziale ottimismo già espresso ieri, nel senso che aumentano enormemente le chances di neve sui versanti esteri e qualche precipitazione riuscirà a sconfinare anche sui versanti italiani durante la settimana dell'Immacolata, coinvolgendo anche l'Appennino.

Intendiamoci: siamo di fronte ad una pesantissima anomalia anticiclonica che si trascina dalla seconda parte di agosto e che ricorda certe stagioni di fine anni 80 e degli anni 90, più ancora del biennio 2006-2007 e 2007-2008. Nonostante questo anticiclone mastodontico, grasso, pieno di veleni, sadico ed invadente, il più grande spot al global warming, come è stato definito, per l'Immacolata qualcosa si vedrà.

Che poi l'alta "spongebob" così come l'abbiamo definita noi per sdrammatizzare, torni a governare la scena nella seconda decade del mese o si faccia infilare in modo più netto lo deciderà la storia e più specificamente il vortice polare.

Intanto vediamo cosa accadrà tra il 4 ed il 9 con attendibilità del 60%

Tra il 4 ed il 5 probabile passaggio da W verso E a livello del centro Europa di una prima perturbazione con fenomeni nevosi sin verso 800-1000m sui settori alpi confinali: Valle d'Aosta, Ossola, Alta Leventina in Ticino, Alta Valtellina, Alto Adige, Tarvisiano. Altrove qualche pioggia passeggera specie sui versanti tirrenici, ma possibile anche tra Romagna e Marche. 

A seguire nuova perturbazione in affondo tra il 9 ed il 10 con traiettoria più meridionale, maggiore coinvolgimento del nostro Paese e con termiche più basse. Neve per alcuni km al di sotto dello spartiacque, specie sul Triveneto, poi anche temporali o rovesci nevosi nella notte su sabato tra basso Veneto, Romagna, Marche. A seguire qualche spruzzata di neve su Appennino abruzzese  e poi su quello meridionale sin verso i 700m.  Sul resto del Paese asciutto e ventoso con netto calo termico, più netto in montagna.

Da domenica 11 possibile ritorno dell'anticiclone ad ovest, ma ancora tempo instabile, ventoso e freddo su Abruzzo, basso Adriatico e meridione con rovesci, anche nevosi sopra i 600-700m.

Da lunedì 12 potrebbe esserci una rimonta anticiclonica, ma ancora vulnerabile sul bordo orientale come una classica FASE invernale anni 90, con neve oltralpe e in Adriatico e tempo asciutto al nord-ovest e sul Tirreno.

Su MeteoLive l'aggiornamento "NEVE in arrivo" sarà costante. Man mano che la situazione ci apparirà più chiara scenderemo anche nei dettagli, regione per regione, per fornirvi sempre la migliore previsione.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum