Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FREDDO e NEVE? Attenzione all'ultima decade di febbraio!

Colpo di coda invernale prima della fine di febbraio? L'ipotesi rimane di grande attualità.

In primo piano - 11 Febbraio 2015, ore 10.17

Ormai lo diciamo da giorni e da giorni ne abbiamo le conferme, che sono arrivate puntuali anche oggi. C'è ancora molto da lavorare per arrivare a capire dove colpirà questo affondo freddo da nord.

L'idea generale rimane quella di una situazione simile a quelle già spesso sperimentate durante questa stagione, cioè con medio Adriatico e meridione colpiti in pieno dalle nevicate ma con freddo e vento a farla da padroni un po' ovunque.

Ci sono però anche altre opzioni quest'oggi, contemplate dai modelli, tutte ugualmente interessanti e prevedono configurazioni anche molto diverse tra loro, ad esempio con sbocco dell'aria fredda dalla valle del Rodano e coinvolgimento anche del nord e del versante tirrenico, oppure con una massa d'aria fredda in grado di sfondare da nord-est nel cuore del Mediterraneo, determinando l'approfondimento di un minimo depressionario anche molto profondo e nevicate per molte regioni, non solo quelle adriatiche.
 
Insomma il colpo di coda invernale, con quell'anticiclone così grasso ad ovest del Continente, che potrebbe improvisamente decidersi ad allungarsi verso nord, potrebbe trasformarsi in realtà.

Insistono in tal senso sia la media degli scenari del modello canadese e di quello americano, ma anche, e non potrebbe essere diversamente, molte corse perturbatrici legate al modello parallelo GEFS e GEM CMC.

Quelle che vi postiamo qui a fianco sono solo uno spaccato: 8 scenari su 21 del modello americano, sufficienti però ad inquadrare la situazione che potrebbe delinearsi nel corso della terza decade di febbraio: 5 su 8 depongono per affondi freddi di notevole portata, sempre con azione di sponda rispetto all'alta pressione.

Per finire abbiamo scelto uno di questi 8 scenari e ve lo mostriamo qui a fianco per notare quanto ancora l'inverno sia potenzialmente in grado di colpire alle nostre latitudini, in questo caso con una Rodanata stretta che porterebbe neve al nord e in Toscana in primis, poi magari anche più a sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum