Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Forti temporali la prossima notte al centro ed al nord, rinforzo dell'alta pressione dalla prossima settimana

Attiva perturbazione in arrivo dalla prossima notte, preludio ad un inizio settimana zoppicante, poi il rinforzo dell'alta pressione.

In primo piano - 14 Luglio 2019, ore 09.38

Viene confermata dai modelli l'arrivo di una nuova perturbazione sul Mediterraneo centrale tra questa sera e domani mattina, lunedì 15 luglio. Lo sviluppo di questo corpo nuvoloso verrà accompagnato dall'arrivo di una massa d'aria fredda che questa volta riuscirà a penetrare sul bacino centrale del Mediterraneo attraverso la Valle del Rodano, dando luogo ad un cambiamento delle condizioni atmosferiche in grado di coinvolgere anche le regioni di nord-ovest ed i versanti tirrenici. Una attiva circolazione di bassa pressione prenderà vigore nelle primissime ore di lunedì sul mar Ligure per poi trasferirsi rapidamente verso il basso Tirreno. Quest'ultimo settore verrà raggiunto già entro lunedì sera. La perturbazione quindi risulterà piuttosto veloce ma sarà in grado di portare temporali localmente intensi su Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana, Lazio. I temporali saranno anche di tipo marittimo e potranno coinvolgere le coste. Ecco la possibile distribuzione delle piogge nella mattinata di lunedì:

Lo sviluppo successivo degli eventi, porterà una fisiologica rimonta dell'alta pressione, con tempo in rapido miglioramento sulle regioni del nord e del centro già entro lunedì sera. Nella serata di martedì è prevista una eclissi parziale di Luna, sull'Italia settentrionale le condizioni atmosferiche saranno ideali ad una perfetta osservazione di questo fenomeno astronomico. Tornando a discutere sulle vicende atmosferiche, per avere un rinforzo deciso dell'alta pressione in sede mediterranea bisognerà attendere almeno sino alla seconda metà della settimana. Nel periodo compreso tra martedì e giovedì prossimo, durante il pomeriggio nelle zone interne e montuose saranno possibili localizzati temporali che renderanno le condizioni atmosferiche incerte su questi specifici settori. Ecco la previsione sulla probabilità della pioggia calcolata dal modello americano per mercoledì 17 luglio:

 L'evoluzione del tempo relativa alla seconda metà della settimana, conferma il rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo centrale ed occidentale. Il nuovo rinforzo anticiclonico farà aumentare gradualmente la temperatura anche sul nostro Paese, entro il prossimo fine settimana torneremo a fare i conti con il caldo anche intenso. Le primissime stime parlano di temperature che, alla quota di circa 1500 metri, potrebbero sfiorare nuovamente la soglia dei più 20°C. Ondata di calore intensa quindi ma nulla di paragonabile a quella che abbiamo vissuto nella terza decade di giugno. Ecco la previsione del modello americano sulle temperature previste sabato 20 alla quota di circa 1500 metri. Le masse d'aria più calde risaliranno lentamente dal Mediterraneo e dall'Europa occidentale verso l'Italia:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum