Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Foehn e depressione: un episodio che fa riflettere

Siamo nell'aprile del 96: una Pasqua favonica al sud delle Alpi, fredda e nevosa in Svizzera tedesca ed Austria.

In primo piano - 6 Agosto 2001, ore 09.44

Thomas Celio abita a Bellinzona (TI), è un grande appassionato di montagna e di meteorologia, ma odia il Favonio. Quando il cielo si riempie di luce, l'aria diventa secca e la Piana di Magadino viene scossa dalle raffiche favoniche, il suo umore peggiora fino a subire una vera crisi da Favonio. "Mi prende una forte emicrania, sono costretto ad abbassare le saracinesche, a non pensare che fuori c'è il vento, a trascorrere tutta la giornata in casa sperando che scenda presto la sera. Non sono agorafobico, ma il vento secco che trasforma Bellinzona in una città "africana" mi crea parecchi problemi. Divento intrattabile, non rispondo alle telefonate degli amici, non riesco a concentrarmi in nessuna cosa che faccio, mi sento perso." Conobbi Thomas per caso in un rifugio alpino in Sud Tirolo e mi stupii per la sua grande competenza meteorologica. Mi confidò della sua sindrome da Favonio ma mai avrei pensato che per lui fosse un problema così grave. La vigilia di Pasqua del 1996 Thomas mi telefonò a Milano dicendo che non sarebbe riuscito a sostenere questa forte fase favonica. Invano tentai di rassicurarlo, ma se prima di me sedute e sedute con specialisti del settore erano andate a vuoto, mi convinsi che l'unica cosa da fare era portarlo sul versante nord-alpino. Disdetti tutti gli appuntamenti con amici e parenti, decisi di aiutarlo. Alle 10 del mattino ero già a Bellinzona con la mia proposta. Thomas aveva difficoltà ad uscire di casa, non sopportava le raffiche e la polvere sollevata dal vento. Eravamo in presenza di una classica situazione barica con depressione sottovento a meridione delle Alpi ma il muro del Foehn non era lontano: in alta Leventina all'altezza di Faido resisteva l'umidità portata da nord. Prendemmo l'autostrada per il Gottardo, Thomas cominciò a divenire speranzoso e il suo umore, km dopo km mutava incredibilmente, fino a diventare il ragazzo più felice del Canton Ticino. Dagli 11°C di Bellinzona passammo ai +4°C a 700 m fino al grado positivo di Piotta, 1000 dove il paesaggio era trasforamto rispetto a quello lasciato una ventina di km più giù. Vento debole da nord, cielo coperto, paesaggio spruzzato di neve e fiocchi sparsi. Ad Airolo 1175 m, prima di imboccare il tunnel del Gottardo nevicava in modo più deciso e le conifere erano spruzzate di bianco. Passammo il tunnel e ci accolse uno spettacolo ancora più invernale: neve a larghe falde, autostrada parzialmente innevata, inverno pieno! Era mezzogiorno ed eravamo in Aprile ma l'afflusso di aria polare continentale era marcato. Allontanandoci dalla muraglia alpina l'effetto stau si attenuò e si fecero largo alcune schiarite. A Lucerna un rovescio di neve improvviso e turbinante fece la gioia di Thomas che filmò tutto con la sua telecamera. "cosi potrai vivere di rendita per un bel pezzo" gli dissi. E così fu: da quel giorno Thomas ha capito cosa deve fare quando soffia il favonio, inserire una bella videocassetta con immagini di neve, stare tranquillo ed aspettare che passi. Pensate che nelle giornate di Favonio lo fa sempre prima di andare al lavoro e sono tutti più contenti: lui, la sua famiglia e il suo datore di lavoro. La cura della neve migliora la sindrome da favonio, certo non possiamo sempre percorrere 200 km in macchina per uscire dalla sfera della sua influenza ma guardare fotografie o filmati con tempo coperto o invernale per ritrovare la propria dimensione più intima e serena si può e si deve fare, se questo può aiutare il paziente.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.24: A90-GRA Casilina-Appia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 18: SS6 Via Casilina (Km. 37,..…

h 11.23: SS6 Via Casilina

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Incrocio S.Pietro Infine - SS6 Diramazione Via Casilin..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum