Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FOCUS VENERDI' 19: ecco DOVE e QUANDO i temporali più violenti

Un sistema frontale piuttosto attivo coinvolgerà le nostre regioni settentrionali nella giornata di domani, venerdì 19 maggio. Ecco dove potrebbero colpire i temporali più violenti.

In primo piano - 18 Maggio 2017, ore 19.40

Confermato ormai da tutti i modelli, l'arrivo di un' intensa perturbazione sulle regioni dell'Italia settentrionale entro le prossime 24 ore. Giunti ormai alla brevissima scadenza temporale, possiamo spendere qualche parola in più nell'identificare quelle aree del nostro territorio che si giocheranno le maggiori chances di assistere a manifestazioni temporalesche di forte intensità. Questo passaggio frontale risulterà piuttosto veloce nella sua evoluzione sull'Europa, poichè trasportato da un ramo attivo della corrente a getto. Verranno messe a contatto masse d'aria molto fresche di origine oceanica contro quelle assai più calde di derivazione subtropicale africana, il risultato finale di questa manovra andrà a costituire un sistema frontale piuttosto attivo che potremo suddividere in due tronconi principali: 

- il primo troncone interesserà il nostro territorio nelle ore mattutine al nord-ovest, nel primissimo pomeriggio al nord-est, sarà accompagnato da un rinforzo del vento di Scirocco.

- il secondo troncone, costituito da temporali più isolati, è previsto entrare in azione al nord-ovest nel primissimo pomeriggio, al nord-est tra la seconda metà del pomeriggio e la serata, sarà accompagnato da una rotazione del vento da Libeccio.


il primo troncone sarà costituito da nubi stratificate all'interno delle quali ritroveremo però anche degli addensamenti di tipo cumuliforme, associati a qualche rovescio di pioggia più intenso. Non escluso qualche temporale che andrebbe ad interessare soprattutto alto Piemonte, alta Lombardia, Valle d'Aosta. Rovesci di pioggia in marcia da ponente a levante anche sulla Liguria.

Dopo il mezzogiorno ecco farsi strada schiarite anche ampie sull'angolo nord-occidentale, alle quali seguirebbe uno sviluppo altrettanto rapido di nubi cumuliformi più isolate. Al momento i temporali più intensi sembrerebbero svilupparsi nel primissimo pomeriggio sul Piemonte, in marcia verso la parte occidentale della Lombardia. Coinvolte le provincie di Cuneo, Asti, Torino, Vercelli, Novara, Milano.

Durante il tardo pomeriggio e la serata, con il dissolvimento del primo troncone nuvoloso che tenderà a spostarsi rapidamente verso est, ulteriori manifestazioni temporalesche potranno verificarsi sulla Lombardia orientale, il Veneto ed il Friuli. Maggiori chances di coinvolgimento nelle seguenti provincie; Milano, Bergamo, Brescia, Verona, Padova, Treviso.

In serata possibile ancora qualche temporale in sede postfrontale su Piemonte e Lombardia. In seguito miglioramento del tempo ovunque con rotazione del vento dai quadranti settentrionali. Calo termico.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.53: SS502 Di Cingoli

frana

Riduzione di carreggiata causa frana nel tratto compreso tra Incrocio Vecchiarelli (Km. 5) e Incroc..…

h 00.52: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum