Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FOCUS sul potenziale guasto tra venerdì 20 e domenica 22 luglio: cosa accadrà?

Una nuova saccatura proverà a sfondare da ovest.

In primo piano - 16 Luglio 2018, ore 09.51

Dopo un periodo di tregua assolato e stabile, previsto soprattutto tra mercoledì 18 e giovedì 19, per venerdì 20 il modello americano prevede l'inserimento sul settentrione di un'altra saccatura in arrivo da ovest, in grado di determinare un peggioramento temporalesco a nord del Po.

I fenomeni potrebbero risultare di forte intensità e procedere dal Piemonte verso il Veneto ed il Friuli, passando per la Lombardia.

La saccatura, sempre secondo la media degli scenari del modello americano, dovrebbe insistere nella stessa posizione anche nella giornata di sabato 21 luglio, provocando ulteriori rovesci o temporali, che a fine giornata dovrebbero localizzarsi sulle Venezie, liberando il nord-ovest e coinvolgendo invece le regioni centrali a partire da Toscana, Umbria e Marche.

Domenica 22 la rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali andrà a provocare alcuni spunti temporaleschi al centro, al sud ed ancora sull'estremo nord-est. Le regioni più coinvolte risulteranno quelle del versante adriatico e più in generale la dorsale appenninica del centro e del sud.

Le correnti da nord porteranno ad un generale calo delle temperature, che rimarranno comunque non troppo distanti dalle medie del periodo.

Lunedi 23 l'instabilità sarà ancora presente su medio Adriatico e meridione, per poi lasciare spazio ad una progressiva rimonta dell'alta pressione e al ritorno del bel tempo stabile ovunque entro martedì 24 luglio, congiuntamente ad un rialzo delle temperature.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum