Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Focus rovesci, dove pioverà di più nei prossimi giorni?

Stiliamo una localizzazzione geografica che identifichi dove si verificheranno con maggior probabilità rovesci e temporali nel weekend e nei primi giorni della prossima settimana

In primo piano - 26 Giugno 2009, ore 09.25

Le condizioni di instabilità che seguiteranno a manifestarsi sull'Italia fino alla fine del mese saranno conseguenza di infiltrazioni irregolari di aria fresca in quota e del pesante soleggiamento diurno in periodo dalle giornate più lunghe dell'anno. Anche le montagne ci metteranno del loro per facilitare l'opera di costruzione nuvolosa, quella prevalentemente cumuliforme che poi si accompagnerà ai rovesci e agli eventuali spunti temporaleschi. Nel pomeriggio di oggi, VENERDI 26 GIUGNO, il meccanismo di formazione nuvolosa funzionerà perfettamente e risulterà più proficuo sui settori dell'Appennino centrale: qualche temporale potrebbe scoppiare tra le zone interne della Romagna, delle Marche, sull'Umbria, sull'Aretino, sul Reatino e al sud sul Gargano e sulle zone interne del Barese. In serata qualche colpo di tuono anche sull'alto Piemonte a sull'alta Lombardia. SABATO qualche rovescio è atteso ancora sulla Puglia, mentre ulteriori scrosci pomeridiani non li escludiamo anche sull'Appennino centrale e sulla fascia prealpina lombarda. DOMENICA solito rischio di rovesci pomeridiano-serali a ridosso della chiostra prealpina intera. Qualche acquazzone anche sulle zone interne tra Puglia e Molise. LUNEDI qualche acquazzone possibile sui settori appenninici della Basilicata, altrove nubi pomeridiane ma in una situazione di calma apparente. MARTEDI i rovesci tenderanno a concentrarsi sui monti del Triveneto, non disdegnando in serata di scendere anche verso la pianura e innescare qualche fenomeno verso la fascia prealpina e pedemontana lombarda. MERCOLEDI infine si avrà un generale stemperamento dell'attività convettiva con fenomeni che però potranno ancora presentarsi nel pomeriggio a ridosso della fascia prealpina piemontese, soprattutto tra l'alto Torinese, il Canavese e la zona Verbano e sull'Appennino centro-settentrionale fino all'Abruzzo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.56: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) e Svincolo G..…

h 20.52: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum