Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Focus CALDO: dove colpirà di più la prossima settimana?

Nel corso della prossima settimana un'ondata considerevole di calura coinvolgerà le nostre regioni centrali e meridionali; ecco dove potrebbero verificarsi i valori termici più eclatanti.

In primo piano - 11 Giugno 2016, ore 15.30

Un'onda anticiclonica di origine subtropicale africana, coinvolgerà nei prossimi giorni i settori centro-orientali del Mediterraneo, dipanandosi sino all'est Europa ed arrivando addirittura a lambire la Russia. Trattasi questa della risposta calda prefrontale ad una intensa e soprattutto PERSISTENTE figura di bassa pressione che nei prossimi giorni prenderà possesso dei settori occidentali d'Europa, laddove prevediamo condizioni di spiccata variabilità, accompagnata da un profilo termico tutt'altro che caldo.

Due condizioni atmosferiche completamente diverse tra loro; l'est Europa sotto condizioni di grande calura, l'ovest Europa sotto l'instabilità. In mezzo a queste due grandi aree, il settentrione italiano verrà attraversato da un ramo molto attivo della corrente a getto che trasporterà con sè addensamenti nuvolosi irregolari ma sarà al centro ed al sud che la calura avrà libero sfogo nel manifestarsi. 

Allo stato attuale, l'apice della calura sarebbe raggiunto tra mercoledì 15 e domenica 19 giugno, particolarmente eclatanti le isoterme alla quota di 850hpa (circa 1500 metri) previste sulle due isole maggiori, laddove ormai da più giorni vengono stimati valori termici superiori a +25°C. Inutile dire come simili valori di temperatura in quota, possano determinare una grande calura anche e soprattutto negli strati bassi dell'atmosfera, laddove la colonnina di mercurio toccherebbe in più di un'occasione, punte sino +40°C

L'apice del caldo tra giovedì 16 e venerdì 17 poi, con il lento ma inesorabile progredire di una vistosa figura di bassa pressione arroccata all'ovest Europa, l'onda di calura tenderebbe a spostare il proprio campo d'azione verso l'area orientale mediterranea, abbandonando lentamente il nostro Paese a partire dalla Sardegna che sarebbe la prima regione ad uscire dalla morsa del caldo. 

Entro il weekend sabato 18 - domenica 19, l'onda di calura dovrebbe abbandonare definitivamente la nostra penisola a scapito di una circolazione più fresca di venti nord-occidentali ma su questo ritorneremo nei prossimi aggiornamenti. 


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.43: A16 Napoli-Canosa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Vallata (Km. 104,2) in entrambe..…

h 05.42: A1 Roma-Napoli

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Frosinone (Km. 623,8) e Barriera Di Napoli Nord (Km. 739,7) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum