Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Flash dallo spazio, scoviamo le piogge di giovedì sull'Italia

Le immagini che ci pervengono dai 36 mila chilometri di quota del Meteosat ci mostrano una distribuzione nuvolosa piuttosto convulsa su buona parte dell'Europa

In primo piano - 16 Ottobre 2008, ore 10.09

Non appena l'alta pressione molla la presa ecco che le masse nuvolose atlantiche iniziano a scorazzare in lungo e in largo per il Continente. Tutta la baraonda nuvolosa fa capo a due minimi depressionari alquanto profondi presenti al livello del mare, l'uno centrato sul Baltico, l'altro poco a ovest della Norvegia. La causa di questo sdoppiamento depressionario deriva dalla presenza di due diversi rami della corrente a getto la quale a sua volta mostra due evidenti strappi in corrispondenza delle latitudini scandinave. Da qui scaturisce l'energia necessaria allo sviluppo di una complessa serie di perturbazioni che poi scorrono sull'Europa centrale. Una di questa si sta approssimando alle nostre regioni settentrionali preceduta da umidi correnti meridionali. Il sistema frontale giovedì pomeriggio si troverà ad ondulare a ridosso dell'arco alpino determinando un moderato peggioramento al nord e su parte del centro, segnatamente lungo i versanti tirrenici. Mentre il nord verrà impegnato dal corpo nuvoloso principale, il centro e, a seguire anche le regioni meridionali tirreniche, si troveranno sotto un flusso caldo-umido in risalita dal Mediterraneo a precedere in parallelo la nostra perturbazione. Morale: al nord possibilità di piovaschi su Levante ligure, fascia alpina, prealpina e, più sporadicamente, anche sulla val Padana settentrionale. Parzialmente asciutto in valle d'Aosta e sull'Emilia Romagna. In serata i fenomeni tenderanno ad attenuarsi e si faranno strada alcuni rasserenamenti. Banchi di nebbia anche insidiosi nottetempo e al primo mattino sulla pianura Padana. Al centro possibilità di qualche rovescio entro sera su Toscana e Lazio. Al sud si potrà avere qualche rovescio a carattere sparso in serata sulla Campania. Altrove per il momento ancora asciutto. Ventilazione meridionale in generale rinforzo ma in rotazione a WNW in nottata sulle Alpi a causa dell'allontanamento del sistema frontale e del subentro di aria più fresca che, nel primo mattino di venerdì, potrà anche sfociare in qualche isolato episodio favonico allo sbocco delle vallate più ampie.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum