Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana con l'Italia divisa in due, poi pioverà anche al centro-sud

Si conferma un fine settimana più autunnale che invernale. Sabato pioggia soprattutto al nord e su alcune zone dell'alto Tirreno, domenica estensione delle precipitazioni a quasi tutta l'Italia, salvo poche eccezioni.

In primo piano - 16 Gennaio 2014, ore 10.51

La vasta saccatura in formazione sull'Europa occidentale sarà l'artefice del tempo del prossimo fine settimana anche sul Bel Paese.

Un abbraccio di correnti sciroccali provenienti dal nord Africa scongiurerà ( ancora una volta) l'arrivo del freddo, ma metterà sotto piogge più o meno intense alcune regioni, ad iniziare da quelle settentrionali.

Sabato, la nostra Penisola sarà divisa in due: un tempo piovoso accoglierà il nord e parte dell'alto Tirreno, mentre il meridione e il restante centro si crogioleranno sotto un clima mite, asciutto e con ampi spazi soleggiati.

Domenica invece la pioggia guadagnerà terreno anche al meridione e saranno davvero poche le zone d'Italia che si salveranno dalle grinfie di Giove Pluvio.

Ecco il sabato degli italiani. La cartina ci mostra la sommatoria degli accumuli piovosi dalle 7 alle 19.

Come vedete, il nord Italia sarà sotto piogge più o meno intense, con la neve che cadrà in maniera anche abbondante sulle Alpi.

Le quote saranno più basse sull'arco alpino occidentale ( 700-800 metri), più elevate su quello centro-orientale ( 800-1000 metri).

Qualche precipitazione è prevista anche sulla Toscana, l'Umbria occidentale e l'alto Lazio specie al mattino, mentre nel pomeriggio subentrerà una temporanea attenuazione dei fenomeni.

Su tutte le altre regioni avremo tempo discreto, con annuvolamenti medio-alti in transito alternati ad ampie fasi soleggiate...il tutto in un contesto di venti sciroccali abbastanza tesi.

Domenica, la situazione peggiorerà su quasi tutta l'Italia. L'egemonia della pioggia si estenderà a tutte le regioni del versante tirrenico, al meridione e parte della Sardegna. Seguiterà a piovere anche al nord, con la neve che imbiancherà ancora i rilievi alpini tra i 700 e i 1000 metri di quota.

La cartina mostra la sommatoria degli accumuli piovosi tra le 7 e le 19 di domenica.

Resteranno in ombra pluviometrica ( almeno parziale) la costa marchigiana, l'Abruzzo, il Molise e la Puglia Garganica. Piogge scarse anche sulla Sicilia e il sud della Sardegna.

Lo Scirocco seguiterà a soffiare in maniera abbastanza intensa, segnatamente sui bacini di ponente e al sud.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum